Ilicic-shock: “Avevo paura di non svegliarmi più come Astori. Ora la mia vita è cambiata”

Ilicic-shock: “Avevo paura di non svegliarmi più come Astori. Ora la mia vita è cambiata”

Lo sloveno in un’intervista al Corriere dello Sport confida quello che ha passato la scorsa estate ed il suo legame con Astori

di Redazione VN

“Quanto successo a Davide è stata una tragedia terribile, per giorni non sono riuscito a dormire. E quest’estate, quando sono stato male io, pensavo sempre a lui, tra mille paure e il timore di non farcela. Il calcio non è tutto nella vita, l’ho capito sulla mia pelle”. L’ex viola Josip Ilicic dalle colonne del Corriere dello Sport racconta il dramma che ha vissuto nei mesi scorsi, prima nei giorni successivi alla scomparsa di Astori e dopo nei mesi estivi, quando un’infezione ai linfonodi del collo ne aveva messo in serio pericolo non solo la carriera ma anche la stessa vita. “Ci sono state persone che a causa di questo problema sono finite in coma, per fortuna nel mio caso la malattia è rimasta circoscritta al collo. Adesso la mia vita è cambiata, cerco di passare il maggior tempo possibile con la famiglia, tutto il resto non conta. Riprendere l’attività sul campo è stata dura dopo tutto questo, ma grazie ai medici ed allo staff sono rientrato e adesso sono più forte, come dice anche Gasperini”.

Violanews consiglia

Longhi su Montolivo: “Sarebbe capace di sostituire Biglia”

Saponara: “Futuro? Non so cosa sarà. A Firenze poco spazio per me”

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. batigol222 - 2 anni fa

    Dura per un calciatore scoprire che si è un uomo come tutti gli altri…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy