Il piano Commisso: una Fiorentina divertente, italianizzata e che alzi il fatturato

Il piano Commisso: una Fiorentina divertente, italianizzata e che alzi il fatturato

La nuova Fiorentina aveva provato a partire con il botto, Gonzalo Higuain. La realtà ha imposto il no, ma Commisso è ambizioso e vuole un piano di rilancio

di Redazione VN

Divertente, ambiziosa, globale. Così sarà la Fiorentina americana di Rocco Commisso. Il cambio di proprietà ha riacceso l’entusiasmo e si parla già di 25.000 abbonamenti per la prossima stagione. Come scrive la Gazzetta dello Sport, appena rientrato a Firenze Rocco Commisso farà il punto con Joe Barone. Si lavora su tre fronti: costruzione della squadra, Cittadella/centro sportivo e sviluppo del marchio per alzare velocemente il fatturato. La nuova Fiorentina avrà tre caratteristiche: proporre un calcio divertente, fare di tutto per centrare l’Europa al primo colpo e cercare di italianizzarsi.

Viola in Balo: il casting per l’attacco riparte da Mario

Accelerata Bennacer: si vuole evitare un Traoré-bis

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. perorin - 2 mesi fa

    giornalisti hanno perso il capo..
    solo a scrivere di un’ipotesi di Higuain a Firenze è vergognoso!
    non azzeccate un acquisto in anticipo da secoli!
    ormai siete dinosauri che stanno sparando le ultime cartucce

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy