Il calcio che cambia: “Sarà abolita la regola dei gol in trasferta”

Il calcio che cambia: “Sarà abolita la regola dei gol in trasferta”

Una commissione della Uefa deciderà nelle prossime settimane, si va verso l’abolizione della regola dei gol che valgono “doppio” in trasferta

di Redazione VN

Il calcio si muove in fretta da quando ha sdoganato la Var e non ha più paura di mettere in discussione le regole dello sport. A Roma si è riunito l’esecutivo Uefa prima del congresso che oggi rieleggerà Ceferin presidente e il tema «gol in trasferta» sarebbe già stato in agenda: si è deciso per una commissione sul tema, una questione che Boniek, presidente della federazione polacca e membro del board del calcio europeo, sta spingendo: «Aveva senso quando ogni nazione giocava con palloni diversi, quando i campi avevano dimensioni variabili, quando non si sapeva nulla nel posto dove si andava a giocare. Parliamo di un’altra era. Oggi è solo un’ingiustizia. Entro un anno e mezzo, due al massimo sarà livellato, passerà chi fa più gol. Punto», parola di Zbigniew Boniek. Lo riporta La Stampa.

 

vnconsiglia1-e1510555251366

“Chiesa come Baggio, la nuvola nera si dirige verso Firenze”

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Tagliagobbi - 4 mesi fa

    Ma che vogliono fare come nella pallavolo??? Ma per favore…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Zinigata - 4 mesi fa

    Fu emblematica la semifinale di Champions tra Inter e Milan: stesso stadio, stesso risultato ( pareggio all’andata e pareggio al ritorno) ma il fatto che uno fu 0-0 e l’altro 1-1 decise chi dovesse passare il turno, assurdo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy