Il Barcellona ha detto ‘sì’: Tello torna da Sousa

Il Barcellona ha detto ‘sì’: Tello torna da Sousa

Corvino ha convinto il club catalano. Decisiva la volontà del giocatore che ha rifiutato, tra le altre, anche le offerte di Tottenham e Milan

di Redazione VN

Sulla pagine di Stadio ci si concentra sulla vicenda riguardante il futuro di Cristian Tello. La Fiorentina e Corvino – si legge – sono riusciti a convincere il Barcellona a reiterare il prestito dell’esterno, e fondamentale, in tal senso, è stato senza dubbio il pressing dello stesso Tello che aveva messo la società viola in cima alle preferenze.

L’esterno ha rifiutato in serie le varie proposte che gli erano arrivate da Tottenham, Milan, Southampton e Swansea. Un piccolo, grande capolavoro se paragonata alle offerte più concrete a livello economico che il Barcellona ha ricevuto da altri club: lo spagnolo torna in prestito, a fine stagione si discuterà del riscatto.

 

25 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Willie - 3 anni fa

    tutti a dire che Rossi andrà via perchè arriva Tello,
    ma se non ha ricevuto neanche un’offerta Pepito ha perfettamente capito che le sue ultime chance se le gioca questa stagione a Firenze, e si vede pure con le prestazioni e gli allenamenti che sta convincendo pure Sousa che all’inizio era scettico.
    E poi Corvino non ha soldi per comprare giocatori formati in altri vivai italiani, e secondo voi va a vendere praticamente l’unico calciatore formato in altro vivaio italiano che ha in rosa (oltre ad Astori)!?
    E Rossi nella povertà di questa rosa se sta bene è l’unico con la sua enorme tecnica che può dare quella scintilla per cambiare le partite e Corvino (che lo voleva l’anno scorso già a Bologna come Ilicic) lo vende!?
    Andiamo, Rossi perlomeno fino a gennaio rimane, se poi non gioca mai andrà via, ma io credo che pure Sousa si stia convincendo e con tutte le partite che ci sono Kalinic e Rossi si alterneranno spesso, e possono anche giocare tranquillamente insieme.

    Gli unici attaccanti che partiranno saranno Gomez e Babacar, Sousa con Rossi ci parla molto da indicazioni continue al giocatore e ottiene risposte soddisfacenti (Rossi è il migliore del ritiro in questo momento, sia fisicamente che come qualità di gioco!), a Babacar Sousa non rivolge neanche la parola! Questo mi sembra indicativo su chi è in procinto di essere venduto, a Sousa Babacar non è mai piaciuto,

    E mi sembra che pure Zarate rimanga perchè nel secondo tempo con le sue giocate può scardinare una partita in difficoltà.

    Piuttosto Ilicic vedo un po’ fuori dagli schemi di un 4-2-3-1 o 4-3-3 però capisco che lo vogliano tenere perchè ha un ottimo tiro e sa calciare le punizioni molto bene.

    Alla Viola servono esterni e Tello per il gioco di Sousa è perfetto, deve solo migliorare tatticamente perchè le qualità le ha eccome.

    4-2-3-1
    Tatarusanu
    Diks Gonzalo Astori Alonso
    Badelj Borja/Vecino
    Bernardeschi Ilicic/Borja Tello
    Kalinic/Rossi
    4-3-3
    con Badelj Vecino Borja
    Bernardeschi Kalinic Rossi/Tello

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. SOS - 3 anni fa

    In ritiro sta provando sempre il 4-3-1-2 ma si continua a comprare esterni e ali…c’e qualcosa che non torna

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Porto Santo l'isola dorata - 3 anni fa

    Buongiorno,
    Ho letto un po’ di post e penso che molti si stiano precipitando dando già le formazioni, gli schemi, gli uomini da vendere e così via. Credo che una stagione calcistica sia lunga, particolarmente per quelle squadre che giocano le coppe per cui immaginarsi 60 partite in un anno non è un’ipotesi azzardata e pertanto ci vorranno uomini e schemi in abbondanza per affrontare tutte le situazioni che i vari tornei ci proporranno.
    Se Tello viene è perché Sousa crede di poterlo utilizzare indipendentemente che sappia fare solo determinate cose, ci saarnno partite in cui dovremmo usare le sue qualità ed altre in cui ne potremmo fare a meno ma, personalmente, non mi permetto di discutere la competenza di chi lo giudica valido per il nostro campionato.
    Sono un po’ preoccupato per il centrocampo dove, per ora, non abbiamo fatto niente ed abbiamo, praticamente abbiamo solo Vecino e Badelj con Borja e Mati adattabili ma non completamente a loro agio in un ruolo che prevede forza e muscoli (se giochiamo a due) per poter proteggere la difesa. In questo reparto abbiamo bisogno di un uomo con le caratteristiche di Paredes o Fejas da affiancare o in complemento ai due centrocampisti a seconda dei moduli da adottare.
    Per il resto lasciamo lavorare i tecnici e diamo loro un po’ di fiducia. Corvino, come ho già scritto farà una squadra di giovani di belle speranze che dovranno dimostrare quanto valgono se ce la faranno ci divertiremo e parecchio, stiamo ringiovanendo una rosa vecchia per età con potenziali talenti e questo, per il momento, è quanto il Ds può fare, speriamo che ci regalino, uno/due giocatori di grande qualità ed esperienza ed allora saremo veramente a posto.
    Saluti e buona giornata a tutti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Masai - 3 anni fa

    Se fosse vera la news, occhio a Bernardeschi….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. iG - 3 anni fa

    e che ce ne facciamo diconiglio TELLO?
    Uno dei giocatori piu’ inutili mai vistoi a Firenze negli ultima anni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. didino5_252 - 3 anni fa

      .certo, certo, rinuncia pure a tello, tanto noi siamo pieni di campioni, vero?…suvvia, che la passata stagione a gennaio i titolari scoppiarono con l’alta quota in classifica perché’ avevano dato il 200 per 100 delle loro possibilità’.!…quindi per non sbagliare più’, ben venga tello ex barcellona, con un girone di esperienza per capire la tattica italiana e fidati di pantaleo corvino!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. didino5_484 - 3 anni fa

    …bentornato tello!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Franciwlf - 3 anni fa

    Non sarei contento se fosse confermata la notizia ha dei limiti tattici non indifferenti , può giocare bene solo in Spagna o Inghilterra dove si corre a capocchia . in più effettivamente vedevo bene un cambio tattico per valorizzare al meglio alcuni nostri elementi di spicco come Vecino Rossi Ilicic e Bernardeschi con un 4321 o in 4312 dove gli esterni non ci sono e non servono

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. didino5_809 - 3 anni fa

      ….certo, certo, rinuncia pure a tello, tanto noi siamo pieni di campioni, vero?…suvvia, che la passata stagione a gennaio i titolari scoppiarono con l’alta quota in classifica perché’ avevano dato il 200 per 100 delle loro possibilità’.!…quindi per non sbagliare più’, ben venga tello ex barcellona, con un girone di esperienza per capire la tattica italiana e fidati di pantaleo corvino!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. iacopogiu - 3 anni fa

      Mi spieghi come è la corsa a capoccia?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Franciwlf - 3 anni fa

        É un modo di dire pugliese … Quando fai una cosa a capocchia vuol dire che fai una cosa senza una logica tanto per farla . Tello era un corpo estraneo utile in contropiede, solo quando gli passavano la palla altrimenti non se la andava a prendere ne dava una mano nei ripiegamenti . Può giocare come Joaquin solo a destra perché ti salta in velocità , se lo metti a sinistra deve rientrare sul piede buono perdendo un tempo di gioco facendosi recuperare e non riuscendo ovviamente poi ad andare a crossare dal fondo (che sarebbe l’unica cosa che gli riusciva bene in Italia)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. SOS - 3 anni fa

    4-2-3-1
    ACQUISTO/Tatarusanu
    ACQUISTO/Diks-Gonzalo/VanBeek-Astori/ACQUISTO-Alonso/ACQUISTO
    Badely/ACQUISTO-Vecino/Borja
    Tello/Toledo-Ilicic/Hagi-ACQUISTO/Chiesa
    Kalinic/Rossi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. SOS - 3 anni fa

      Berna al posto di hagi
      e zarate con chiesa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Aristoteles - 3 anni fa

      Temo che il sostituto di Astori sarà Tomovic,mentre a sinistra giocherà Bernardeschi(che penso ti sei dimenticato).

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. didino5_981 - 3 anni fa

        …certo, certo, ARISTOTELES abbi fede in corvino: arrivano 1 barra 2 difensori centrali giovani, ottimi prospetti.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. ELROND - 3 anni fa

    E per oggi direi che come cattive notizie siamo a posto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Black2000 - 3 anni fa

    Qualcosa non quadra, dunque Sousa per far giocare Rossi deve, a detta di tutti, modificare gli schemi, nonostante Rossi abbia dimostrato che con la tecnica che si ritrova non ha problemi ad adattarsi a qualsiasi schema, se gioca una serie di partite e non minuti. Adesso arriva Tello che ha già dimostrato di avere una LACUNA incolmabile, vedi risultati del girone di ritorno, ossia non fa la fase difensiva, che anche in un 4-3-3 occorre fare, figuriamoci nel modulo 3-5-2 messo in mostra nell’andata del campionato scorso. Ma un dubbio mi assale, non è che Sousa ha voluto Tello per far fuori Rossi!!??, magari perchè l’amore dei rifosi viola verso Rossi offusca Sousa!!??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ivo - 3 anni fa

      Per come la vedo io Rossi si può già considerare un ex. Dovrebbero arrivare 2 ali (Toledo e Tello), Berna punto fisso, Zarate rimane e se non arrivano super offerte rimane anche Ilicic. Mi pare che per Rossi non ci sia proprio spazio, comunque si sapeva, nonostante le dichiarazioni di facciata a Sousa non è mai piaciuto. Quest’anno sembra proprio che si vada per il 4 3 3, e Rossi non può giocare proprio in questo modulo, e lui non credo accetti di fare la riserva.
      Su Tello secondo me sbagli, i giocatori arrivati nella seconda parte di stagione sono difficili da valutare perchè la squadra ha avuto un crollo verticale totale, mi sarebbe piaciuto vederlo nella prima parte di campionato, quando si volava. Sicuramente dovrà lavorare tanto ma ha un’accelerazione che secondo me non aveva nemmeno Cuadrado. Quando punta l’uomo lo salta sempre di netto, nell’ultima partita contro la Lazio, con la squadra che giocava a 2/3 tocchi e poi verticalizzava ha fatto a fette la difesa avversaria. Poi certo, se lo metti esterno nel 3 5 2 che ti aspetti? Tanto vale metterlo centrale di difesa. Questa squadra deve giocare col 4 3 3, non c’è storia

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Franciwlf - 3 anni fa

        Lui gioca bene soltanto a destra , noi a destra abbiamo già bernardeschi ed ilicic quindi o mi cedono ilicic e mettono su tello un obbligo di riscatto o effettivamente è un acquisto che non ha senso

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Ivo - 3 anni fa

          Parliamoci chiaro, io del Berna mi fido il giusto, nell’ultima stagione non è che mi abbia impressionato più di tanto, tanto sacrificio, tanta voglia, ma di qualità non ne ho vista molta. Vedremo come si comporterà se gioca più vicino alla porta. Comunque mi pare qualche volta abbia giocato anche a sinistra, ma non vorrei sbagliarmi

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. robin.b_737 - 3 anni fa

          Infatti il passaggio sul gol di Berna con la Lazio l’ha fatto bevendosi la difesa avversaria sulla fascia sinistra.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Aristoteles - 3 anni fa

      Secondo me Sousa vuole giocare con il 4-3-3 perciò vedo Baba sacrificato,con Tello-Berna-Toledo esterni Rossi-Kalinic punte centrali e Zarate-Ilicic jolly.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. lucapaol_288 - 3 anni fa

    Ovvìa. .. si comincia a far quadrare il cerchio… ora pensiamo anche alla botte:Un bel centrocampista vero e ci siamo quasi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. bitterbirds - 3 anni fa

    ragazzo intelligente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. LoreViola - 3 anni fa

    VAMOS

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy