Iachini vuole un attaccante e un regista: due nomi su tutti. Pradè al lavoro

Iachini vuole un attaccante e un regista: due nomi su tutti. Pradè al lavoro

La data del raduno si avvicina

di Redazione VN
Piatek

Il 22 agosto, in occasione del raduno della Fiorentina al Centro Sportivo, Mister Iachini farà il punto con il DS Pradè sui singoli in entrata e in uscita, scrive La Nazione. Andranno piazzati gli oltre 30 esuberi di rientro dai vari prestiti, ma più importante assicurarsi almeno due giocatori centrali nel nuovo progetto: un centrocampista abile a fare e disfare gioco e una punta con molti gol in canna. Prima di passare ai nomi, c’è da dire che la società viola non ha fretta, visto che il mercato di gennaio è stato fatto in prospettiva e che quindi la sensazione è di essere avanti col lavoro, tutelati. Due acquisti, come minimo, servono comunque. E allora occhi su Torreira (SCHEDA) e Piatek (SCHEDA): difficile ma non impossibile il primo, che ha un prezzo di 35 milioni e un affare in corso tra Arsenal e Roma (si parla di scambio con Diawara), più economico il secondo (25 mln), che però prende 4 milioni l’anno dall’Hertha Berlino. Ci sarà anche Amrabat il 22, previo nullaosta da parte del Verona. Dalbert intanto sembra poter rimanere: i discorsi con l’Inter verranno chiusi dopo l’Europa League. Molto, infine, dipenderà dalla questione Chiesa, con una cessione che finanzierebbe, a questo punto, entrambi gli acquisti di cui sopra. E NEL FRATTEMPO LA FIORENTINA HA UNA NUOVA MAGLIA…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy