Gerson, la certezza senza futuro e il classico gol dell’ex

Gerson, la certezza senza futuro e il classico gol dell’ex

Un gol all’Olimpico, ma poche chance di restare in viola: per Gerson il futuro è segnato

di Redazione VN

Meteora in giallorosso, certezza – senza futuro – in viola. Lontano da Roma e lontano da Firenze, per Gerson il futuro è assolutamente tutto da scrivere. Il classico gol dell’ex (non ha esultato), Pioli che in conferenza stampa l’ha invitato pubblicamente a credere di più in sé stesso, il brasiliano oggi è nel limbo: nessuno lo vuole, ma gioca sempre. Come riporta il Corriere dello Sport – Stadio, l’ex giallorosso ha giocato tra le linee alternando sprazzi di qualità e tanta sostanza. In fase difensiva è stato utilizzato da filtro per coprire le scorribande di Zaniolo.

Molto probabilmente a giugno tornerà nella capitale, ma solo di passaggio: c’è infatti il Besiktas che ha chiesto informazioni per il classe ’97. Essendo un pupillo di Pioli, che lo ha tenuto fuori solo due volte in stagione, saluterà Firenze così come il tecnico, ma Corvino ancora avrebbe preso tempo prima di recitare il definitivo ‘no grazie’.

vnconsiglia1-e1510555251366

Fiorentina ingenua, manca il colpo di grazia: è pareggite

 

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Sbroz - 6 mesi fa

    Ecco è bene che vada nel campionato turco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy