Gazzetta conferma: pista André Pinto per giugno. Toledo ad un passo dal Las Palmas

Pista portoghese per rafforzare la retroguardia viola in vista della prossima stagione, mentre Toledo, salvo sorprese, accetterà l’offerta del club spagnolo

di Redazione VN

Punto sul mercato della Fiorentina sulle pagine de La Gazzetta dello Sport oggi in edicola. Come già anticipato ieri sera da Sky Sport (LEGGI), per giugno spunta la pista André Pinto, difensore portoghese classe ’89 dello Sporting Braga. Capitolo Toledo: l’argentino, salvo sorprese, accetterà l’offerta del Las Palmas.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. folder - 4 anni fa

    “Pista portoghese (Andrè Pinto) per rafforzare la retroguardia viola in vista della prossima stagione “.
    HELP! Qualcuno,che ci capisca veramente,può spiegarmi come si può rafforzare la difesa della Fiorentina perdendo Gonzalo e prendendo uno sconosciuto portoghese di 28 anni che gioca in serie B?(Vedere profilo su Transfermaekt).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BocaJunior78 - 4 anni fa

      Intendi lo sconosciuto argentino arrivato qui a 28 anni, con due crociati sulle spalle e fresco di retrocessione col Villareal?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Porto Santo l'isola dorata - 4 anni fa

      Purtroppo, come sempre, il tifoso fiorentino, o ritenuto tale, è solito sparare giudizi senza averne la competenza necessaria. André Pinto è un buon giocatore che NON GIOCA IN SERIE B, come qualche scienziato del calcio vorrebbe far sapere, ma attualmente si allena con la squadra B del Braga in quanto non vuole rinnovare il contratto e Jorge Simão lo ha relegato nella squadra di riserva.
      L’ho visto qualche volta in televisione, ha un gran fisico ed in quanto a movimenti e tattica pura deve migliorare (ma per chi ha Tomovic e De Maio va più che bene).
      Secondo me ci può stare nella nostra rosa. Che, poi, venga a sostituire Gonzalo non lo so ma al posto dei due citati sopra va più che bene.
      Inoltre essendo nato di ottobre ha 27 anni che è un età giusta per avere la necessaria esperienza nel ruolo. Ha fatto TUTTE le nazionali giovanili e quest’anno è stato convocato nella Nazionale maggiore.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy