Fiorentina spettacolare, ma come si spiega la sconfitta? Occasione persa

L’analisi

di Redazione VN

L’occasione persa è enorme, La Nazione non ci gira intorno. I cambi extralusso dell’Inter hanno cambiato la partita, ma quell’errore di Vlahovic che poteva significare 2-4 è inspiegabile a questi livelli. Poi il destino ha voluto che il ragazzo serbo si ritrovasse in copertura su D’Ambrosio per il gol del 4-3. La Fiorentina del primo tempo aveva corso pochissimi rischi, producendo un pressing altissimo a tratti e mettendo in difficoltà la squadra di Conte. Ma com’è possibile subire gol in contropiede da situazione di vantaggio a San Siro? Gioie e dolori: la reazione all’autogol di Ceccherini è stata da applausi, una chirurgia spettacolare nelle ripartenze. La Fiorentina è forte, c’è solo da capire cosa è successo in quei minuti finali.

LE PAGELLE DI VN: VLAHOVIC DISFA QUELLO CHE RIBERY CREA

67 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Lopong - 1 mese fa

    Al di là della vergognosa flagellazione social di Vlahovic, è un ragazzo di vent’anni che ha sbagliato un gol!
    Ieri sera abbiamo rilevato ancora una volta i limiti enormi del nostro allenatore.
    Abbiamo preso l’uno a uno in contropiede dopo aver fatto catenaccio.
    HA tolto i nostri due migliori con la squadra in vantaggio a 20 minuti dalla fine.
    Li tieni anche zoppi, se veramente lo erano. Ribery non mi pare e da fermo tiene impegnati almeno tre avversari, specie dopo una prestazione come quella di ieri sera.
    Saranno 15 min in più che lo rovinano?
    Poi non è ammissibile prendere 2 gol in due minuti all’88°.
    Tanto più che hai sbandierato di essere la squadra meno battuta della parte finale dello scorso torneo ed hai la stessa difesa.
    Quindi sfatato anche il mito del grande organizzatore difensivo, attribuito al buon Beppe, che sarebbe opportuno tornasse ad allenare compagini con obiettivi meno ambiziosi della nostra Viola.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. gianni - 1 mese fa

    La sconfitta è presto spiegata. Iachini l’artefice, vlahovich l’esecutore . Mi domando se a 20 si deve camminare in campo o correre ? Tolto Ribery doveva mettere Dancan e scalare in marcatura Biraghi oppure meglio mettere Ranieri su Hakimi a uomo e non Cutrone . Due pippe insieme non le puoi reggere a s.siro.contro un inter piena di belve assetate . Praticamente gli ultimi 15 minuti li abbiamo fatti in 9 contro 11 . Complimenti ancora a Iachini , meglio che alleni l’Ascoli , più consono alle sue capacità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. giusetex7_9905901 - 1 mese fa

    Io ieri ho dato un 8 a Iachini perché per le sue potenzialità ha fatto un capolavoro tattico. Lui quello può fare e quello ha fatto al meglio. Le variabili delle sostituzioni lasciano sempre un po’ il tempo che trovano perché non esiste la controprova. Certo, vedere i due giocatori più forti parlottare in panchina gli ultimi dieci minuti anziché in campo, un po’ fanno specie. Il problema grosso è chi si è assunto la responsabilità di dare a Iachini la guida della squadra. Ci parlavano di progetto. Io guardo sempre le statistiche perché aiutano ad inquadrare meglio la situazione. Possesso palla al 37% di cui 34% nella metà campo avversaria. Noi avanti andiamo solo quando segniamo considerando che Handanovic ha in tabellino 1 parata. Passaggi fatti 250, meno del doppio rispetto all’Inter. Dei quali solo 90 avanti. Poi guardo Amrabat e ha 5 passaggi in avanti fatti mentre Barella e Brozovic 47. Il nostro perno del centrocampo relegato a difensore. La squadra ha il 78% di passaggi riusciti, Ribery da solo il 92%. Deduzione..o il gioco passa da lui e diventiamo pericolosi o non abbiamo alternative visto che Chiesa lo impegnamo a fare diagonali difensive. 4 gol subiti così sfatiamo anche il mito della miglior difesa post lockdown, forse ci accorgeremo che quello non era calcio mentre ora si fa di nuovo sul serio. Considerando che trovare l’Inter con Bastoni, D’Ambrosio e Kolarov non ci ricapita più e che se i loro cambi hanno cambiato la gara probabilmente siamo stati in partita anche perché non erano al completo ed erano all’esordio ma questa è una provocazione. Conclusione doverosa, Commisso ha finalmente ammesso che l’anno scorso la nostra squadra era molto più debole eppure abbiamo messo la croce a Montella, di sicuro con questo centrocampo non ci avrebbe fatto restare rintanati nella nostra metà campo ma si sa, quando non si possono ammettere le proprie colpe, è meglio scaricarle sul capro espiatorio di turno. Così come si sta facendo con Vhlaovic che come è evidente avrebbe bisogno di maturare in una media squadra mentre lo si lascia a sorreggere l’attacco insieme ad altri due ventenni anziché trovare un giocatore centravanti di esperienza che ci manca dai tempi di Kalinic. Per fortuna affrontiamo una Samp in affanno e possiamo riprendere il cammino. Ma il termine spettacolare rimandiamolo a ben altre prestazioni…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. el_sup - 1 mese fa

      concordissimo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Eziogòl - 1 mese fa

    È ina storia che nessuno ha mai raccontato. È il motivo per cui IO non chiedo mai ai presidenti vari di spendere (DA NOI C. RONALDO, MESSI E MBAPPÈ O FAREBBERO CACARE O SI INFORTUNEREBBERO DOPO 2 PARTITE) ma chiedo, viceversa, non so nemmeno come.. di mutare il DNA PERDENTE che come un affezzzzzionato angelo custode, ci accompagna da decenni. In particolare da dopo la finale di coppa italia del 1975

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. zampadimerl_5653776 - 1 mese fa

    Perché la priorità di quest’anno era mandare vlahovic a giocare e prendere una punta vera….Invece siamo a fare sempre i soliti discorsi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Eziogòl - 1 mese fa

    Non esistono SPIEGAZIONI TECNICHE. ESISTONO SPIEGAZIONI SCIENTIFICHE, anzi, UNA SOLA SPIEGAZIONE SCIENTIFICA: DNA PERDENTE. Rafforzato, incancrenito, stabile forte come una roccia o l’Everest dal 1975. Ieri sera un Padova/Messina/Bari/Avellino (cito squadre varie, diverse, di svariati anni addietro) sul 2-3 (anche sullo 0-1 forse) avrebbe vinto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. iG - 1 mese fa

    Guarda non serve spendere milioni, qui’ serve un attaccante esperto …un centrocampista e un difensore.

    Pavoletti o Quagliarella
    Quarta in difesa e un buon centrocampista di ruolo.
    Se ieri negli ultimi minuti invece di Cutrone mettevi un DABO qualsiasi portavi a casa almeno un pareggio!! Di questo sono arcisicuro.
    Basta errori tecnici!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. damci - 1 mese fa

    io credo che abbiamo fatto una buona partita contro la squadra che,forse, vincerà lo scudetto.Con un pò più di fortuna avremmo potuto anche vincere,ma non dimenticando che la difesa dell’inter era dissestata,per infortuni e scelte di mercato.Non darei più di tanto la colpa ad Iachini:la squadra ha arretrato nel secondo tempo,non per scelta tattica,ma per la pressione di una squadra più forte,che sfornava cambi di livello,mentre i ns. calavano di intensità fisica e Iachini,sbagliando,inseriva Valero per cercare di rallentare il gioco e non Duncan,che un pò di fisicità l’avrebbe assicurata.Poi Vlahovic,per me,è necessario che vada in prestito,per non rovinarlo.La società dovrebbe tenere tutti,decidere se Pulgar può consentire ad Amrabat di giocare nel suo ruolo,altrimenti acquistare un mediano dai piedi buoni ed un centravanti, anche vecchio,che abbbia la freddezza nelle conclusioni;per questi due acquisti il denaro potrebbe venire dalla cessione di Pulgar e dalla restituzione di Cutrone,considerando che per lui,altrimenti si spenderebbero 18 milioni,che mi pare non valga .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. simuan - 1 mese fa

    …a bocce ferme e con ancora tanta amarezza che dire?…prima di tutto che la rubrica delle pagelle dovrebbe essere sospesa in attesa di essere riaffidata a qualcuno che sa capire il giuoco del football…cambiano gli autori ma il risultato non cambia: voti e giudizi sparati a caso o figli di preconcetti infantili…seconda cosa: l’inter e’ piu’ forte. Lo sapevamo tutti gia’ prima della partita. Era il loro esoirdio e magari potevi sperare di approfittarne…in parte ci siamo riusciti con quel gol dopo 3 minuti, li’ le cose si erano messe decisamente dalla nostra parte…ppi pero’ le partire durano oltre 90 minuti e certe differenze vengono fuori. Sensi, Hakimi, Vidal, Nainggolan, Sanchez…questi i “panchinari” subentrati e cui noi abbiamo risposto con Borja, Lirola, Vlahovic e Cutrone…fate voi. Terzo: Iachini deve ripensare il centrocampo. Amrabat e’ troppo sacrificato in compiti di copertura e Bonaventura e’ poco efficace quando gli si chiede di coprire. Al momento vedo la soluzione con Duncan nel mezzo, Castro e Amrabat mezzzali come quella piu’ equilibrata. Siamo migliorati tanto dal punto di vista del fraseggio e del gioco e Beppe l’aveva preparata bene ma se poi mi butti dentro Borja Valero sperando di tenere palla…il cambio gusto era Duncan perche’ avevamo bisogno di fisicita’ e gamba contro una mediana avversaria tecnicamente troppo superiore e piu’ fresca dopo i cambi. Ultima cosa Vlahovic: non puo’ rimanere a Firenze, lo devono mandare a giocare da qualche parte. Gli errori diieri sera (tutti focalizzati sul gol sbagliato ma la cosa piu’ grave e’ stato l’errore di marcatura su D’Ambrosio sul quarto gol che ci e’ costato la partita) questo ragazzo ha il mirino fisso addosso e non ha gli attributi per reggere. E’ un bambino bizzoso che entra svogliato a partita in corso. Chi di competenza valuti se ci sono i margini per una crescita mentale ancora prima che fisico-tecnica e prende le necessarie misure.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. claudio.viola - 1 mese fa

      Questo mi pare il commento più corretto ed equilibrato di tutti. L’Inter è molto più forte di noi, anche se non ha giocato bene ieri. I cambi che hanno fatto loro costano come stipendi netti intorno a 6 milioni a testa, quindi 12 milioni lordi, quindi 60 milioni = l’intero monte stipendi della Fiorentina. Ci sarà un motivo se c’è un po’ di differenza di qualità? Leggo gente che critica Iachini perchè ci siamo coperti troppo mentre volevano andare a Milano a governare il gioco e magari a chiudere l’Inter nella propria area… E’ come prendersela se un poveraccio e anche bruttino non riesce ad avere una storia d’amore con Belen Rodriguez!!! Qualcuno addirittura rimpiange Montella! Vorrei ricordare che da quando ha preso la Fiorentina a fine 2018/19 fino a tutta la sua gestione siamo stati la peggiore squadra d’Italia, abbiamo vinto una manciata scarsa di partite, abbiamo perso con squadre inguardabili e stavamo rischiando la serie B! Insomma, c’è un limite a tutto. E per chiudere, è vero che Vlahovic ha sbagliato un goal relativamente semplice e nel complesso ha sbagliato partita, ma non è offendendo lui che si risolverà qualcosa. Ha 20 anni. Lo vorrebbero tutte le squadre d’Europa e qui sono tutti pronti ad offenderlo. Va aiutato a crescere e non va offeso o umiliato. Per il bene suo ma soprattutto della Fiorentina.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. jameslabriexxx - 1 mese fa

    Non sarà un Fiorentina bellissima ma mi pare meglio dell’ anno scorso, abbiamo perso ma abbiamo rifilato tre gol ad una pretendente allo scudetto e potevamo farne altri, vlaovic ha sbagliato? Si ma non solo lui non affossiamole ora, e lo dico mentre mi girano pure a me…Commisso dovrebbe spendere di più? Zang ha speso di più e ieri ha dovuto rincorrere il risultato per ben due volte e all ultimo minuto in casa. Ragazzi girano, dispiace ma guardiamo il bicchiere mezzo pieno io sn più fiducioso dello scorso anno la squadra c è, se non vendono troppo…….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. mcweb - 1 mese fa

    Io non stravedo per Iachini e non è un mistero, ma dare la colpa a lui per la partita di ieri lo trovo demenziale. MANCA UN CENTRAVANTI da tempo immemorabile, si vuole capire o no? E questo lo dimostra non solo la partita di ieri ma anche quella contro il TORINO, dove abbiamo rischiato di non vincerla per l’incapacità di metterla dentro. Quindi i casi sono due; o prendiamo una punta come si deve, vendendo Vlahovic, per il quale ci sono state offerte sistanziose,e altri giocatori inutili per noi, oppure seguitiamo a ragionare tutti i giorni sulle paginate che parlano dello stadio ancora per lungo tempo, mentre nel frattempo continueremo la saga delle occasioni perse per la mancanza di un bomber. Contenti voi….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user - 1 mese fa

      Non credo che ci sia qualcuno che attribuisce la colpa della sconfitta a Iachini.Io almeno non lo faccio.Ma dire che quella di ieri è stata un Fiorentina spettacolare significa non aver mai visto una squadra che gioca in modo spettacolare.Mi sembra un discorso un po’ diverso.la sconfitta e attribuibile in primis agli errori dei nostri attaccanti ma giocare una squadra che difende così bassa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. mcweb - 1 mese fa

        Basta fare un giro sui vari social e ti accorgi che in tanti accusano Iachini per la sconfitta causa i cambi. Io non ho certo detto che è stata spettacolsre e anche Iachini mom.mi fa certo impazzire ma la mancanza endemica di un bomber è ormai palese da anni. Potremmo prendere Stadio come centeavanti ma la trattativa è lunga…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. user - 1 mese fa

          Ho capito perfettamente.La mia critica all spettacolarità della Fiorentina non era rivolta a te.Ribadisco in primis le grandi lacune sotto porta dei nostri giovani e non voglio nemmeno commentare i cambi di Iachini voglio commentare il modo di “aspettare”l’avversario,quello si che in tutto il secondo tempo ha fatto la differenza.Come i gol sbagliati.Quindi la prima responsabilità è di chi va in campo ma anche Iachini ci ha messo del suo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. user - 1 mese fa

      Non so chi imputa la sconfitta a Iachini.Io la attribuisco in primis agli errori marchiani dei nostri attaccanti ma certo che difendere così bassi non aiuta di sicuro a farti vincere né tantomeno a far dire Fiorentina spettacolare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. el_sup - 1 mese fa

      diciamo che se prendi 4 goal i problemi non sono solo in attacco. anzi se guardiamo bene ne hai segnati 3 all’inter.
      essere tacciati per dementi perchè si ritiene che ieri la colpa dia di molto dell’allenatore, che mi toglie chiesa, ribery bonaventura, per lirola, borja e cutrone, (non per loro stessi ma per le loro caratteristiche non adatte al frangente) è come dare dell’astemio a uno che beve wisky invece della birra.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. andrea_fi - 1 mese fa

    Come si spiega? Il calcio è fatto anche da episodi. Se costruisci la partita perfetta e sbagli un calcio dì rigore in movimento sul 2-3 a fine gara allora non puoi che perdere a Milano contro l’Inter. Tutto il resto sono sciocchezze. Se iachini non faceva cambi e si perdeva tutti ad infamarlo perché sostituisce poco. Se faceva cambi con difensori tutti ad infamarlo perché difensivista. E via dicendo. Al contrario tutta Italia elogia iachini e la squadra. Noi fiorentini come sempre siamo serpi in seno. E criticare iachini è di una cattiveria insopportabile. Se togliamo Ribéry e Chiesa (quando ha voglia di giocare) resta poco. (Mi raccomando Pradè vendi Chiesa poi voglio vedere se acquisti un altro lirola o Pedro) E soprattutto manca il goleador. E le partite si vincono facendo Gol. Il futuro è in mano alla società. Certamente per un piazzamento da l’ottavo posto in giù forse non c’è bisogno di nessun altro acquisto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. claudio.godiol_884 - 1 mese fa

      Finalmente un commento sensato…se poi qualcuno vuole dare una logica al calcio si presenti che lo mandiamo subito in Nazionale.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. jameslabriexxx - 1 mese fa

      Concordo in pieno, normale che girano…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. el_sup - 1 mese fa

      soprattutto è Pradè che decide di vendere chiesa… certo, certo.
      ci manca solo dare la colpa all’omo nero.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. iG - 1 mese fa

      Se negli ultimi minuti, invece di Cutrone Vhloavic e Lirola mettevi IGOR DUNCAN e un DABO, magari non averlo mandato via, la partita la portavi a casa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. el_sup - 1 mese fa

        strano, ma vero… concordo!
        Soprattutto Lirola per chiesa è un offesa al calcio, infatti subito la scusa che ha chiesto lui il cambio… per parassi le chiappe

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. user - 1 mese fa

    Fiorentina spettacolare dice il giornalista?
    Ti immagini se vedeva davvero un gioco spettacolare?!!?
    Andava a fare i caroselli con le trombe e le cornamuse su e giù per Firenze…se molto più correttamente avesse scritto:partita che potevamo vincere di sicuro. Qualche bella ripartenza,Ribéry,Chiesa e Castro su tutti ma un gioco che non si può vedere con la linea difensiva sul limite dell’ area di rigore allora poteva andare bene ma Fiorentina spettacolare lo costringe ad andarsi a vedere quali sono state le fiorentine spettacolari davvero…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. el_sup - 1 mese fa

      ahahahaha giustissimo!
      come la favola che con Peppone abbiamo registrato la difesa, dopo aver preso 4 pippoli… qui mi sa che da un po di tempo si è persa la lucidità.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Up The Violets - 1 mese fa

    Spiegazione rapida, schematica, per le numerose Anime Semplici che albergano in questo e altri siti:

    PRESIDENTE CHE NON VUOLE SPENDERE

    |

    DIRETTORE SPORTIVO INCAPACE DI FARE MERCATO SFRUTTANDO LE OCCASIONI LOW COST

    |

    VLAHOVIC & C.

    |

    PARTITE COME QUELLA DI IERI SERA

    |

    MEDIOCRITÀ

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. el_sup - 1 mese fa

      |
      |
      !
      JACHINI.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Up The Violets - 1 mese fa

        Iachini, senza la J, è andato a San Siro SENZA CENTRAVANTI a farne tre (e altrettanti sbagliarne) in casa di una squadra che un mese fa era in finale di Europa League e che nel secondo tempo ha messo Hakimi, Vidal, Nainggolan, Sanchez e Sensi, mentre lui in panchina aveva la SOLITA congrega di finiti, bambini e gente da Serie B.

        Di quale sport staremmo parlando, quindi?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. el_sup - 1 mese fa

          ti dimentichi che ne ha prese 4? e a 8 minuti dalla fine eravamo in vantaggio (per grazia ricevuta) e che mi togli chiesa per l’insipido Lirola?
          che Valohovici è inutile inserirlo al 83?
          che era meglio Duncan di Borja in quel momento?
          che l’inter ha avuto un possesso palla del 80%?
          che Amrabat messo lì è uno spreco?
          che se entra un Vlaohvic scontento e nervoso non è colpa mia ma dell’allenatore?
          che se ribery ti chiede il cambio (sempre che sia vero) al 85° pui convincerlo a restare in campo per altri 7 minuti?
          che se chiesa ha chiesto il cambio dopo il goal io sono Bruce Springsteen?
          che se dopo 40 partite la squadra non ha un filo di gioco non è colpa tua ne mia ma di Jachini, con la J come scriverebbe Rocco?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Mario - 1 mese fa

    Dopo 20 min di controllo abbiamo cominciato a soffrire a centrocampo perché avevamo una buona mezzala che è anche un buon mediano Ambarat, ma due mezzale che perdono d’effi cacia a fare i mediani Castro e Jack. Avevamo bisogno del mediano basso come con il Toro perché l’effetto sorpresa era finito e il baricentro s’era abbassato. 2 mediani per liberare un po’ castro che più dentro il gioco aiuta anche Chiesa a stare più alto e, il che costringe il loro esterno ad abbassarsi. Jack è un ottimo acquisto ma mezzala come Castrov e insieme è un lusso per partite contro squadre di minor spessore. Per avere equilibrio dobbiamo giocare con un 8 Ambarat ma anche con un 6, il 10 c’è l’ha Castrovilli…. e Beppe che giocava l’ha al centro con i vecchi numeri dovrebbe saperlo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Nicco - 1 mese fa

    La realtà è che siamo Ribery dipendenti, senza di lui nn c’è un idea di gioco è lui che illumina tutta la manovra offensiva, ieri bravi per carattere , nn mollano mai tutto vero ma per arrivare lontano serve un impianto di gioco collaudato , quando vai in difficoltà o ti manca un giocatore fondamentale ti devi attaccare al gioco , la Fiorentina se gli manca Ribery è una squadra che nn ha idee, Iachini nn sfrutta bene il potenziale di questa squadra , questa rosa è forte e deve lottare per l’Europa , se nn lo fa la colpa è del tecnico, una partita come ieri nn la puoi mai perdere nella vita nn esiste

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. folder - 1 mese fa

      Ti quoto al 100. Questa squadra non ha chi organizza il gioco e detta i tempi dello stesso come faceva Brozovic dell’Inter ieri sera.Amrabat non è un regista e nonostante quello che sostengono Beppe;Pradè e Rocco non lo sarà mai.Però vedo con piacere che anche stamani sul mercato non si muove foglia:BRAVI!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. claudio.godiol_884 - 1 mese fa

    Semplicemente l’Inter ha un organico per 2 squadre. Ma la colpa sarà sempre di Iachini, perché un colpevole bisogna sempre trovarlo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ilRegistrato - 1 mese fa

      Bravo Claudio, Iachini ha preparato la oartita nella maniera migliire possibile. Alla fine è emersa la differenza di categoria fra le due squadre, soprattutto la panchina dell’Inter dove ci sono calciatori che sarebbero tranquillamente titolari nella Fiorentina. Mi sino stufato di rispondere alka caterva di commenti ridicili su Iachini, sui cambi, su Vlaovich, su Commisso e chi più ne ha piu ne metta che di keggono iggi. Buona domenica a tutti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ilRegistrato - 1 mese fa

        Non vedo l’ora che cambi il sito così si vede quello che si scrive e si evitano troppi errori di battitura.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. el_sup - 1 mese fa

      colpa di montella, le sue scorie hanno contagiato jachini….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. andrea_fi - 1 mese fa

      Concordo in tutto. Dopo tanti anni ho visto organizzazione di gioco. Squadra corta. Determinata. Gioco veloce. Considerando che il valore dei giocatori è tra i peggiori degli ultimi 20 anni eccetto Ribéry e Chiesa senza dubbio iachini sta facendo miracoli. 3 gol a Milano e altre 3 palle gol limpidissime. Dopo il mancato 4 gol la squadra ha mollato. l’Inter è una corazzata.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. el_sup - 1 mese fa

        ti sei dimenticato dei 4 goal subiti, tra gli skill di Peppone.
        così peddire.
        il miracolo a milano sarebbe stato non prenderli.
        e considerando che il punto forte der Peppo è la difesa… peggio me sento.
        e magari oltre chiesa e ribery, potresti citare castrovilli, amrabat, bonaventura koumet, milenkovic, duncan, borja, cutrone, montiel, terracciano, dragosky….i miracoli li fa il verona e il parma (atalanta?), qualche gioco di prestigio anche il bologna e il cagliari… prova ad elencare il loro organico e poi si riparla di allenatori..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Staffa - 1 mese fa

    Basterebbe un allenatore di questo secolo…
    Che fa giocare i giocatori nel proprio ruolo..ovvero è lui che si deve adattare alle loro caratteristiche, non loro alla sua IDEA di gioco..in campo ci vanno i giocatori non le idee.
    ..e che magari fosse capace di fare dei cambi logici, che non si caha sotto appena siamo in vantaggio schiacciando, con questi, la squadra davanti alla porta.

    Nella testa di iachini ieri deve essere stata la sua partita perfetta…tutti in difesa e ripartenze che hanno portato a 3 gol(su 5 mi pare).
    …ma non è sempre “domenica” beppe.

    Ps. Montella è ancora sotto contratto?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. el_sup - 1 mese fa

      li vedo già a darti pollici versi e a infamare vincenzino… ma se li avesse fatti lui quei cambi, stamani sarebbe stato bruciato in piazza come savonarola.
      Strani tipi sti fiorentini, pur di difendere le loro opinioni sbagliate hanno il coraggio di vedere il dito e non la luna.
      Scriveranno pure che dobbiamo ringraziare Peppone che ci ha salvato, quando ha avuto la squadra alla 17° di campionato e alla 90° non ci ha ancora fatto vedere un idea di gioco.
      Grande difesa? e se non era grande quante se ne prendeva… 12?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Marco Chianti - 1 mese fa

    Un mix di ingenuità individuali e cambi sbagliati. Volete avere tutti giovani? Anche nei ruoli chiave? Ecco. Questo è il risultato. E veniamo ai cambi. Se esce Bonaventura si mette Duncan, magari davanti alla difesa (come col Torino) e si avanza un pò Amrabat che più può correre meglio è. Borja è ottimo per gestire il pallone quando vinceremo con squadre con cui hai il controllo del gioco, non con l’Inter con cui serve fisicità. Levi Kouamé? Non metti Vlahovic ma Lirola e avanzi Chiesa che mai avrei sostituito in una partita come quella di ieri.
    Le mie pagelle
    Drago: 6 quattro pere, su un paio di gol qualche piccolo dubbio ma anche qualche buona parata
    Mile:6
    Cecche:6
    Caceres: 6
    Amrabat: 6 un cavallo costretto dall’allenatore al trotto invece che lasciato libero di galoppare
    Castro: 7
    Bona: 6+
    Chiesa: 6,5 si applica da esterno anche se in fase difensiva ancora fatica. Segna anche un bel gol.
    Biraghi: 6
    Kouame: 6,5 il controllo della palla non è dei migliori ma almeno lotta e merita un punto in più per il gol del vantaggio
    Ribery: 7,5
    I cambi
    Borja: 6 fa quello che sa fare e cioé tenere il pallone e dare un attimo di respiro alla squadra. Non può competere fisicamente coi dirimpettai dell’Inter nel finale ma non è colpa sua se Iachini, detto “lo scienziato” mette lui in campo al posto di Duncan.
    Lirola: 5,5 in fascia cerca di fare il suo e quantomeno si impegna. Mezzo punto in meno perché ha i mezzi ma non li sfrutta e quando fa una bella cosa ha sempre l’irresistibile voglia di cacarci sopra regalando il pallone agli altri.
    Vlahovic: 4. Se fosse un giocatore esperto meriterebbe 2 ma non voglio calcare troppo la mano anche perché in fondo qualsiasi persona che si intende un minimo di calcio lo avrebbe dato via in prestito a farsi le ossa. Orribile però il modo in cui calcia il pallone del possibile 4-2. I gol si possono anche sbagliare ma non in quel modo. Supponente lui e supponenti coloro che vogliono farci affrontare un campionato con tre giocatori under 23 in un ruolo chiave come quello di centravanti.
    Cutrone: sv
    Iachini, detto “lo scienziato”: 5 a me Amrabat in quella posizione non convince, lo ho già detto. Ma devo ammettere che in partenza “scienza” aveva preparato bene la gara e aveva funzionato. Poi però nel secondo tempo si ricorda del suo ruolo di scienziato e da il contributo allo sviluppo scientifico e quindi al progresso dell’umanità coi cambi di cui ho già parlato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Staffa - 1 mese fa

      Chiesa ieri migliore in campo..in assoluto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ilRegistrato - 1 mese fa

      Ma che bravo tecnico che abbiamo, peccato che Chiesa aveva problemi muscolari e andava tolto per forza. Altrimenti avremmo potuto fare come dici tu, avremmo perso li stesso e i grandi tecnici come te si sarebbero scagliati, stavolta giustamente, contro quella che è un’emerita sciocchezza.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. el_sup - 1 mese fa

        o vediamo quanto sta fermo chiesino, i problemi muscolari gli sono venuti per il tuffo dopo il goal?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ilRegistrato - 1 mese fa

          Ecco, oltre a degli ottimi tecnici abbiamo anche gli esperti di medicina sportiva. Quando un calciatore “sente” un affaticamento muscolare deve essere tolto altrimenti rischia uno stiramento o uno strappo e allora sì che c’è lo stop per diverse settimane. Quindi Chiesa domenica (se è ancora della Fiorentina) gioca proprio perché non è stato “spaccato” ieri sera dagli espertoni come te.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. el_sup - 1 mese fa

            gli espertoni come me hanno giocato per 25 anni su un campo e non su un divano. se hai tanta bua non fai la capriola armena dopo il goal e subito dopo chiedi il cambio… a meno che non si sia lussato na spalla.
            Oltre al fatto che con 22 telecamere in campo e 52 commentatori sportivi difficile che una richiesta di cambio passi inosservata.
            ma dal divano pole essere.

            Mi piace Non mi piace
    3. el_sup - 1 mese fa

      d’accordissimo tranne che su chiesa, ieri ha fatto anche dei gran bei recuperi.
      ha dimostrato impegno, umiltà e bravura.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. andrea_fi - 1 mese fa

      Chiesa ha chiesto il cambio. Ribéry non ne aveva più ed è stato tolto a 5 minuti dalla fine. Troppo facile parlare dopo. Tra l’altro se iachini avesse fatto dei cambi con giocatori che difendono per proteggere il vantaggio avrebbe comunque abbassato il baricentro della squadra e avremmo comunque preso gol.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. el_sup - 1 mese fa

        chiesa ha chiesto il cambio… dopo in sala stampa, ribery non ne aveva + all’83° tanto valeva non ne avesse + al 90°, insieme tenevano impegnati 4 uomini dell’inter, che alla loro uscita si sono liberati.
        è la 1° lezione introduttiva di coverciano.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. I' Mastica - 1 mese fa

    Allenatore. Ecco come si spiega: possesso palla imbarazzante, linea di difesa al limite dell’area (prima o poi te lo fanno se digendi in area), palla lunga e pedalare. Ribadisco il concetto di domenica scorsa: rosa da 6/7 posto; ogni posizione in meno a fine campionato sarà da addebitare al mister (purtoppo).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. el_sup - 1 mese fa

    Come si spiega?
    la fiorentina è forte…(??)
    bisogna capire cosa è successo ieri in quei minuti…. ma a Peppone.
    bisogna anche capire cosa è successo a Commisso quando lo ha riconfermato dopo che ci ha date ampie dimostrazioni di non essere un genio della panchina.
    Dobbiamo capire che dare la croce ad un ragazzo di 20anni, esaltato da tutti durante due precampionati e poi non più cagato, anche quando sarebbe utile… è una tafazzata.
    Dobbiamo anche capire che se avete il coraggio di demolire lo spirito di un ragazzo così promettente dovreste anche avere il coraggio di bacchettare alla grande Peppone che ieri ha letteralmente buttato via una partita con dei cambi assolutamente osceni e fuori luogo.
    E dobbiamo anche capire icchecentra Lirola al posto del miglior chiesa degli ultimi tempi
    (e non mi venite a dire che ha chiesto il cambio perchè è palesemente non vero)
    E mi dovete spiegare perchè mettere proprio un Lirola in un finale così “garroso dell’inter” quando finora costui ha sempre dimostrato di essere un cahadubbi..
    E mi dovete spiegare perchè levare bonaventura al 60mo per mettere borja e non duncan
    E mi dovete spiegare perchè criticare ceccherini quando a tratti è meglio di pezzella, quantomeno come piede.
    E mi dovete spiegare cosa vi aspettavate da un Amrabat alla sua prima in maglia viola e per giunta dopo un anno alla corte di un allenatore che sa allenare e soprattutto in un ruolo che unn’è ir suo.
    E mi dovete spiegare perchè Koumet, Lukaku e Biraghi possono sbagliare goal clamrosi e non essere impiccati in piazza mentre un ventenne viene additato come unico responsabile, e un sessantenne che non ha azzeccato un cambio viene esaltato come grande organizzatore in difesa…dopo che abbiamo preso 4 goal.
    E alla fine mi spiegate come si può dire che la fiorentina gioca bene quando in attacco ci sono stati quell’artri per l’ 80%, e possiamo solo ringraziare i singoli che ci avevano dato l’occasione di vincere a Sansiro.
    emmenomale che non ha levato anche castrovilli dopo il goal.
    Ecco se riuscite a spiegarmelo…. allora sono d’accordo con voi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco Chianti - 1 mese fa

      Una cosa è non massacrare Vlahovic, una cosa è sostenere quello che sostieni. Vlahovic è entrato in campo svogliato. Probabilmente indispettito dall’esclusione iniziale. Anche Kouame ha sbagliato molto ma almeno si impegna, salta, pressa, corre. Vlahovic no. E il paragone con Lukaku è francamente ridicolo. Prima di tutto c’è modo e modo di sbagliare i gol. Lukaku quando ha sbagliato si è sempre coordinato per calciare. Hai visto come ha calciato Vlahovic quando ha sbagliato? Manco si è coordinato. E poi Lukaku lotta, è presente in tutte le azione offensive, prende punizioni, sgomita, difende il pallone, fa salire la squadra. Dai non scherziamo per piacere. Poi ok, non massacriamolo e cambiamo pagina però lui deve tornare sul pianeta terra. Molte delle critiche che hai fatto a Iachini le condivido.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. el_sup - 1 mese fa

        ti do ragione al 100%, la mia era una enfatizzazione che non esclude poi la critica al ragazzo. Ma credo che abbia delle potenzialità enormi e meriti molto più minutaggio, poi sta al suo carattere assorbire certe delusioni.
        ps .: Lukaku ha sbagliato due goal che se li sbagliava vlahovic… lo spellavano.
        Nessuno se lo ricorda, ma Biraghino, sullo 0-1, liberato mirabilmente da Frank ha tirato una scarpata a porta vuota che sarebbe finita in fallo laterale se non l’avessero deviata…
        per questo mi sembrano esagerate le critiche al bimbo. Come al solito a firenze si perde di lucidità a scapito delle antipatie. Ilicic insegna.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Valter - 1 mese fa

    Come si spiega che la Fiorentina ha perso?
    Per la stessa logica per cui una squadra come l’Inter che ha un organico troppo superiore non poteva perdere.
    Succede che la partita si decide a causa di episodi “personali” in cui il giocatore esperto da un apporto decisivo, al contrario di chi perde l’occasione di..
    Comunque è stata una bella partita, io parlerei di rammarico ma non di delusione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. el_sup - 1 mese fa

      d’accordissimo tranne che su chiesa, ieri ha fatto anche dei gran bei recuperi.
      ha dimostrato impegno, umiltà e bravura.io parlerei di delusione e rammarico…e quando ci ricapita?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Valter - 1 mese fa

        Siamo solo all’inizio e abbiamo giocato fuori casa.
        Prendiamo anche il buono di questa partita, e ci sono molte più cose positive di quelle negative che si limitano ad episodi.
        Di perdere con una squadra che lotterà per vincere il campionato ci stà ma se giochiamo così e miglioriamo qualcosa andiamo in alto anche noi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. ottone - 1 mese fa

    C’è qualcuno che ancora “prega” Commisso di spendere soldi dove lui non vuole. Bah…
    La spiegazione della sconfitta sta in questi tre canoni:
    1) emergono i limiti di un allenatore buono solo per la salvezza, nulla di più;
    2) i limiti di una società che non sa fare mercato;
    3) gli handicap storico-psicologici di una società, ma anche di una città, che quando arriva il momento di fare il salto in avanti, fa come i gamberi.
    Potremmo metterla anche sul malocchio, ma preferisco sorvolare.
    Di Vlahovic non parlo: episodi disgraziati di bamboccioni strapagati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. bobosmdg - 1 mese fa

    Come si spiega? Possesso palla 63% – 37%, tiri 13-8, tiri in porta 7-4.
    Questo è la conseguenza di avere confermato Iachini in panchina, che non sa fare altro che giocare in contropiede

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Bottegaio - 1 mese fa

    Bravi buttate la croce su Dusan come a Ilicic nella finale di Roma, ma il responsabile unico è Beppe Iachini!
    Non si toglie il migliore in campo a 8 minuti dalla fine e per non farsi mancare nulla, Beppe Iachini che c’ha dimostrato perchè è Beppe Iachini, da la mazzata che tramortirebbe un toro togliendo l’altro migliore in campo, Chiesa!
    Ieri uno dei tanti opinionisti esperti in fuffa così dichiarava in tempo reale il cambio Ribery => Cutrone:
    Questo è un cambio che mi piace, Beppe vuole vincere la partita!
    A domanda su cosa andrebbe a lavorare Cutrone, l’opinionista fuffaro rispondeva: va a continuare il lavoro di Ribery!
    Buona Domenica a tutti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. canocch_320 - 1 mese fa

      Finalmente un commento serio… Bravo… #iachiniOUT

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. woyzeck - 1 mese fa

    ALCUNE PRATICHE E VELOCI SOLUZIONI QUANDO NON HAI UN CENTRAVANTI:
    – Compralo. PRO: risolvi subito il problema. CONTRO: bisogna pagarlo.
    – Dichiara che i tuoi ragazzini, tutti insieme, segneranno cinquanta gol. PRO: non costa nulla. CONTRO: bisogna essere bravi a trattenere le risate.
    – Abbassa il livello delle tue ambizioni. (ES. Stare nella parte sinistra della classifica. INCONVENIENTE: se la classifica è tutta in una sola pagina, l’obiettivo scompare…) PRO: non costa nulla. CONTRO: bisogna avere molto pelo sullo stomaco e non essere affatto permalosi…. CONSIGLIO: padroneggiare l’arte della supercazzola.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bobosmdg - 1 mese fa

      Tutto corretto.
      Aggiungo che i centravanti sono i giocatori più importanti delle squadre, non per niente sono quelli che statisticamente muovono più soldi nei trasferimenti e che guadagnano piu degli altri giocatori.
      Quindi è un investimento importante da fare se si vuole puntare a certi risultati, continuare a puntare su mezzi giocatori (e già gli sto facendo un complimento) come Simeone, Babacar, Cutrone, Vlahovic sperando che diventino il nuovo Batistusta ha le stesse probabilità di riuscita di un 6 al superenalotto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. canocch_320 - 1 mese fa

    Semplice… #iachiniout

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. folder - 1 mese fa

    “come si spiega la sconfitta”?
    1)Vlahovic non ha ancora la maturità per giocare in una squadra importante.Mi dispiace dirlo perchè,quando lo vedevo giocare in Primavera,mi pareva già pronto per la A e invece mi sbagliavo.Va mandato a giocare in un ambiente scevro da pressioni e con un buon allenatore.Forse Verona sarebbe la scelta giusta.
    2)Da oggi mi aspetto di sentire che Martinez-Quarta ha preso l’aereo per Firenze
    ed è atteso alla clinica Fanfani per le visite mediche.Ceccherini via e,se non ci si crede,via anche Igor che,per adesso è rimasto a scaldare la panchina.
    3)Amrabat NON è un regista.A Verona il regista era Veloso e Amrabat giocava a tutto campo,a volte vicino all’area avversaria(vedi passaggio goal a Faraoni per il goal contro di noi a Firenze).Ieri sera non ha mai passato la metà campo:se continua così è l’ombra del magnifico giocatore visto l’altr’anno.
    Oggi va subito preso Ricci e piano piano va inserito come regista della squadra restituendo ad Amrabat un ruolo che ne esalti,come l’anno passato,le caratteristiche.(certo che Torreira sarebbe meglio)!
    4)Non so se Milik rifiuta ancora di muoversi da Napoli:io un tentativo lo farei!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. krip.t_14299129 - 1 mese fa

      Copio integralmente Folder,
      la Viola gioca bene e con pochi innesti e qualche aggiustatina potremo divertirci.
      Non restiamo a guardare, il mercato va aggredito adesso.
      Rocco dai carta bianca, ti prego!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Daniele72 - 1 mese fa

      Concordo su tutto , ed aggiungo che oltre a Torreira nel ruolo di regista c è sempre Javi Martinez da poter acquistare , ma Rocco non se ne accorge che questa squadra con un attacante da 15/20 gol ed un regista non adattato (Amrabat) ma di ruolo potrebbe davvero lottare per l europa , non capisco perche accontentarsi di migliorare la classifica e basta quando puoi arrivare più in alto , speriamo che in settimana Rocco ci faccia un paio di regali.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy