Fiorentina, pace armata: oggi confronto acceso al centro sportivo, con il Bologna è cruciale

Momento caldo in casa viola

di Redazione VN

Avanti con Pioli, ma resta in piedi l’ipotesi del ritiro anticipato da metà settimana. Di questo aspetto discuteranno oggi allenatore, Cognigni, Corvino e squadra in un confronto che si preannuncia acceso. La gara con il Bologna è cruciale per la dirigenza, obbligata ad un esame di coscienza su scelte e strategie di mercato, per Pioli, che dovrà dimostrare di avere ancora la squadra in pugno, e per i giocatori, sollecitati a dare una scossa. Lo scrive Tuttosport.

Violanews consiglia

A giugno si cambia: Montella insidia Di Francesco. Ma occhio a D’Aversa (e Faggiano)

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. amarsi - 2 anni fa

    Una grande soddisfazione. Siamo diventati la squadra più determinante per il campionato.
    La retrocessione si decide quì.
    Dobbiamo scegliere se fare un favore al Bologna o all’Empoli. Per il Frosinone già dato, peccato per il Chievo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Staffa - 2 anni fa

    cruciale? cruciale pe icche scusate? per andare in europa? per non retrocedere?
    che si vinca, perda o pareggi ormai non cambierà nulla fino a fine stagione..

    pioli andava mandato via a gennaio…

    cruciale cosa? cosa succederà se si perderà col bologna fatemi capire?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy