Fiorentina-Lazio, una coppa per due nel mondo capovolto

Fiorentina-Lazio, una coppa per due nel mondo capovolto

Inzaghi vede la Champions, ma dall’andata il divario coi viola si è ridotto

di Redazione VN

Simone Inzaghi vede la Champions, ma rispetto ad un girone fa le distanze tra Fiorentina e Lazio si sono assottigliate, nell’ultimo mese addirittura scomparse. I biancocelesti hanno perso smalto, i viola di Pioli nel dramma di Astori si sono compattati e hanno trovato nuove e insospettabili energie. Però resta una partita ricca di incognite.

La Lazio arriva da un tostissimo tour de force, ma Pioli la teme. L’appuntamento del Franchi è cruciale per la classifica di entrambe. La Fiorentina dovrà affrontarlo con il piglio, tenendo botta a centrocampo e giocando da squadra, con la difesa che sarà chiamata a un super lavoro. L’Europa League è il traguardo viola: vietato sgonfiarsi sul più bello. Lo scrive il Corriere Fiorentino.

 

Violanews consiglia

Probabile formazione: dubbi su uomini e modulo, Eysseric scalza Saponara?

Qui Lazio: Immobile verso il sì, Inzaghi risparmia un big della difesa?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy