Fiorentina, i numeri hanno detto Iachini. Soprattutto una difesa di ferro

Fiorentina, i numeri hanno detto Iachini. Soprattutto una difesa di ferro

Post pandemia Iachini si è meritato sul campo la conferma

di Redazione VN
Iachini

La forza dei numeri: Rocco Commisso avrà guardato anche quelli quando ha deciso di confermare Beppe Iachini sulla panchina viola. Nelle 20 gare di campionato guidate sono arrivate 7 vittorie, 8 pareggi e 5 sconfitte, e la Fiorentina ha segnato 27 gol incassandone  19 (contro i 28 in 17 match della gestione Montella). La Nazione snocciola le statistcihe accumulate dal tecnico, tra cui la media punti (1,45 a partita) inferiore solo a Pioli e Gattuso tra i tecnici subentrati. Senza contare che per nove partite Iachini non ha potuto contare su Franck Ribery. Nelle undici partite post-pandemia invece, sono stati 16 i punti conquistati, altrettante le reti messe a segno. Il dato che spicca però è quello delle reti incassate: 11, le stesse dell’Atalanta da quando si è ripreso a giocare.

COMMISSO: “IACHINI MERITA FIDUCIA. CI SIAMO PORTATI AVANTI”

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. epicuro - 2 mesi fa

    Ok. Ma non scordiamoci che Terracciano ha salvato due partite da solo.
    Chissà se avremmo fatto gli stessi commenti se…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Tiz973 - 2 mesi fa

    Media 1,45 porta ad una proiezione di 55 punti cioè 8 posto
    Campionato tranquillo a metà classifica, se son queste le ambizioni viva Commisso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. 5669viola - 2 mesi fa

    Lasciamoli lavorare….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy