Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

Repubblica

Fiorentina, bella e incompiuta: la sconfitta è il primo insegnamento

Fiorentina, bella e incompiuta: la sconfitta è il primo insegnamento

Contro la Juventus non c'è stata solo sfortuna. Questa Fiorentina ha bisogno del giusto cinismo, ma il gap con le big è colmabile

Redazione VN

Le sconfitte, soprattutto quelle che lasciano il segno, vanno analizzate e studiate e non abbandonate a sé stesse. Una squadra che si rispetti deve imparare dai propri errori, per crescere e trovare la giusta soluzione a qualunque ostacolo essa possa trovare.

Secondo Repubblica, a Torino non è stata solo sfortuna. Il palo di Ikonè all'andata e l'autogol di Venuti sono stati episodi decisivi che sottolineano il bisogno di questa squadra di trovare la via del gol. Troppe le occasione create e poi sprecate. Serve più cinismo e continuità per concretizzare la grande quantità di occasioni. Dopotutto, il gap con le big non è poi così ampio. Le gare contro Atalanta, Napoli e Inter lo dimostrano. Anche quelle con la Juventus, concluse tutte senza gol segnati, ma con la consapevolezza che lottare per l'Europa con queste squadra non è impossibile, anzi.

 TURIN, ITALY - APRIL 20: Mattia Perin of Juventus competes for a header with Nicolas Gonzalez of Fiorentina during the Coppa Italia Semi Final 2nd Leg match between Juventus FC v ACF Fiorentina at Allianz Stadium on April 20, 2022 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)
tutte le notizie di