Ferrara scrive: “Chiesa contro tutti, dietro di lui non c’è un granché”

Leggiamo insieme un breve passaggio del pezzo odierno di Benedetto Ferrara su La Repubblica

di Redazione VN

Leggiamo un breve passaggio dell’articolo odierno del noto giornalista, Benedetto Ferrara, per La Repubblica Firenze:

Comunque la parola chiave del primo tempo è: confusione. E il titolo è facile perché è sempre quello: Chiesa contro tutti. Mamma mia. Avvisate i geni del mercato e i maghi delle plusvalenze che se mai un giorno dovessero vendere Chiesa per fare cassa come al solito prima organizzino una squadra decente, perché al momento dietro di lui non c’è un granché, a parte i soliti Pezzella e Veretout, che comunque ci mettono sempre l’anima e un po’ di cervello. Stavolta neanche Milenkovic sembra in palla. Insomma, il primo tempo è un mezzo pianto che però tiene la Fiorentina a galla [CLICCA PER LEGGERE LA CLASSIFICA DI “SERIE A” AGGIORNATA].

vnconsiglia1-e1510555251366

Chiesa e Veretout certezze, ma il salto di qualità è ancora rimandato

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. STEFANO - 2 anni fa

    Il problema vero è il nostro mister che ha dato alla Fiorentina un impronta di gioco impostato bene sulla fase difensiva, ma non riesce a lavorare altrettanto bene sulla fase offensiva dove Chiesa fa quello che può in base alle sue caratteristiche, ed abbiamo invece giocatori che non sanno muoversi in campo o si muovono nella maniera sbagliata. Non ci sono schemi offensivi validi che riescono a valorizzare bene i giicatori che abbiamo. Chiesa Pjaca Simeone si muovono ognuno in base alle sue caratteristiche ma non facenti parte di un progetto tattico. Inoltre con Veretout fuori ruolo, gli esterni di attacco che devono preoccupsrsi per prima cosa di difendere la fascia e Simeone che corre a vuoto su tutta la linea offensiva……come facciamo a fare goal? Ci sono invece allenatori come Maran, Gasperini, De Zerbi per non citarne altri che sanno valorizzare i loro giocatori nella maniera giusta. Come riuscivano del resto a fare Montella e Sousa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy