E’ un’Inter sbilanciata a destra: Fiorentina, attacca l’altro lato

I nerazzurri soffrono la spinta avversaria sul fianco debole

di Redazione VN

La Repubblica è certa: Lukaku è il faro dell’Inter. Alla Fiorentina il belga ha segnato due gol in due partite, uno alla seconda di campionato e uno all’ultimo secondo in Coppa Italia. I difensori viola sono chiamati ad una prova meticolosa, non solo contro il numero 9 ma anche contro Lautaro e Sanchez, e soprattutto contro Hakimi, una vera spina nel fianco sinistro degli avversari dell’Inter. Biraghi non ha un cliente semplice. E accanto al marocchino agisce Barella, per cui anche Bonaventura sarà costretto a ripiegare in difesa.

Diverso il discorso dall’altra parte del campo: Young e Perisic stanno arrancando, non sono esterni naturali in un centrocampo  5 e possono andare in difficoltà se attaccati, con dietro una difesa fino ad ora tutt’altro che impeccabile, capitanata da un non irreprensibile Handanovic. Le due punte gigliate dovranno sfruttare ogni occasione e muoversi molto.

Colonnese promuove Vlahovic: “Ma non so se mi avrebbe messo in difficoltà”
MILAN, ITALY – JANUARY 26: Christian Eriksen of FC Internazionale celebrates with team-mates after scoring the gaol during the Coppa Italia match between FC Internazionale and AC Milan at Stadio Giuseppe Meazza on January 26, 2021 in Milan, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Claudio Villa – Inter/Inter via Getty Images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy