E Mancini risponde al Ministro: “Lo sport è un diritto, come la scuola. Si pensi prima di parlare”

Stasera la Nazionale gioca a Firenze

di Redazione VN
Mancini

La Gazzetta dello Sport riporta le parole in conferenza stampa del Commissario Tecnico della Nazionale Roberto Mancini, che ha risposto alle considerazioni del Ministro della Salute Speranza (LEGGI):

Si dovrebbe pensare, prima di parlare. Lo sport è un diritto di tutti, esattamente come la scuola. E’ una parte importante della società, come l’istruzione e il lavoro. Lo sport è praticato da milioni di italiani. Resto della mia idea. Non sono condizionabile. Sono a favore della riapertura degli stadi in percentuale, come avvenuto in tanta parte d’Europa. In Polonia troveremo 25000 spettatori, forse di più e io sono solo contento.

INTANTO IACHINI STUDIA UN NUOVO MODULO PER LA FIORENTINA

Mancini-nazionale

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ceccopoldo2 - 3 settimane fa

    Testa di calciatore….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Valter - 3 settimane fa

    Completamente d’accordo con il mancino.
    Forse il ministro conosce solo lo sport della PlayStation.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. VIKINGO - 3 settimane fa

      ECCO UN ALTRO TERRAPIATTISTA
      possiamo fare a meno del calcio , di uno o due campionati.. ma non possiamo perdere le generazioni dei nostri figli.
      comunque ennesima dimostrazione che i calciatori ( o ex) nella maggior parte dei casi sono degli I…….oti .

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ottone - 3 settimane fa

    Lo sport…. C’è poco da fare, chi straparla dovrebbe beccarsi per bene questo maledetto virus, poi vedrete come abbassa le alucce…
    25.000 spettatori, forse di più, facciamo 100.000 che è ancora meglio no? Alè avanti così dementi di tutto il mondo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ursusminimus - 3 settimane fa

    perché? Lui pensa?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. I'Piani - 3 settimane fa

    Certo, perché una cosa assolutamente superflua, come andare allo stadio, è assolutamente imprescindibile, in un momento del genere, come l’istruzione dei giovani. Ma connetti il cervello alla bocca prima di parlare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. biongborg - 3 settimane fa

    E lui lo chiama Sport…..pensa te, se ci riescima non ti è facile, prima di parlare

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy