Dalle difficoltà con la Fiorentina al Cagliari, vera sorpresa della Serie A. Il cambio di Simeone

Dalle difficoltà con la Fiorentina al Cagliari, vera sorpresa della Serie A. Il cambio di Simeone

L’attaccante argentino aveva bisogno di cambiare dopo l’ultima deludente stagione in viola. L’estate scorsa ha scelto Cagliari e, visto l’inizio di stagione dei sardi, sembra essere la decisione migliore

di Redazione VN

La Repubblica di Firenze questa mattina si concentra sulla figura dell’ex tra Fiorentina e Cagliari ed il massimo esempio è sicuramente il Cholito Giovanni Simeone. Dopo due stagioni in viola l’argentino ha dovuto e sentito il bisogno di cambiare aria, soprattutto dopo la seconda stagione in Riva all’Arno ritenuta decisamente insufficiente e piena di di critiche.

Simeone nella prima stagione alla Fiorentina aveva ottenuto un buono score collezionando 14 reti stagionali. Nella seconda annata invece il Cholito non è riuscito a mantenere le voci attese. Appena sei i gol e tantissime partite incolore ma soprattutto le tantissime occasioni fallite sotto porta hanno generato critiche da parte della piazza e del tifo e, successivamente, la decisione da parte del tecnico Montella e Pradè a virare su altri profili offensivi (vedi Pedro e non solo).

Adesso il Cholito è a Cagliari e con le sue tre reti all’attivo sta contribuendo al momento d’oro della squadra sarda e sostituendo l’infortunato Pavoletti.

Simeone, l’amore deluso e la voglia di rivalsa. Rimpianto? A Cagliari vita nuova ma vecchie abitudini

VIDEO – Ribery e lo spettacolo da funambolo… in attesa di tornare in campo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy