Dal vertice newyorkese risale Llorente… e un portiere. Dipende da Dragowski

Dal vertice newyorkese risale Llorente… e un portiere. Dipende da Dragowski

Occhio alla situazione attorno al portiere: dipenderà tutto dai mal di pancia del polacco

di Redazione VN

La Fiorentina inizia a prendere forma e come scrive la Gazzetta dello Sport il vertice di mercato tra Pradè, Barone e Commisso ha dettato alcune linee guida da seguire. La società sta trattando diversi elementi, sia italiani che stranieri, e fra questi c’è la conferma dell’interesse per Fernando Llorente attualmente svincolato dopo due stagioni al Tottenham.

Spunta con insistenza anche l’interesse per Rafinha (Il Corriere Fiorentino getta acqua sul fuoco sul brasiliano), mentre c’è da prestare attenzione alla situazione Dragowski. La rosea riporta di una possibile trattativa per acquistare un portiere: questo perché il polacco “potrebbe fare il titolare, la riserva o il terzo portiere” spiega chi è vicino alla situazione. Tutto dipende da quanto è forte il suo mal di pancia.

P

Chiesa-Barone, volano gli stracci? Linea dura della società, Federico ad un passo dalle lacrime

Pradè: “Mercato? Serve aspettare i momenti migliori. Non possiamo avere obiettivi quest’anno, ma…” VIDEO

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. MattViola - 3 mesi fa

    Dragowski la passata stagione ha dimostrato di essere un ottimo portiere. A me piace. Comunque credo che si stia sottovalutando Terracciano.. Ha dei colpi incredibili. Anche stanotte ha tolto una palla di porta fantastico!! Mi piace comunque l’atteggiamento di Dragowski che è in una situazione simile a Chiesa, con la differenza di avere un contratto non paragonabile in termini economici, ma lo vedo sempre sorridente e disponibile. Comunque io credo che Prade habbia le idee chiare sul portiere e a me sembra strano che abbiano preso Terracciano per fare il secondo a Dragowski. Potrebbe arrivare un portiere più affidabile e magari con più esperienza..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy