Dal subito pronto Gattuso alla sorpresa Di Biagio: chi può sostituire Montella in caso di flop

Dal subito pronto Gattuso alla sorpresa Di Biagio: chi può sostituire Montella in caso di flop

L’allenatore il primo a pagare un’altra prestazione negativa

di Redazione VN

Ore complicate in casa Fiorentina, con Vincenzo Montella al centro di un malumore diffuso fra i tifosi e il ds Pradè sotto esame per scelte di mercato che non hanno convinto. In caso di prestazione negativa contro il Cittadella il primo a pagare potrebbe essere l’allenatore, perché più delle sconfitte preoccupa l’involuzione mentale del gruppo. Come scrive La Nazione, c’è una lista di sostituti in caso di flop: Gattuso è pronto, sorpresa Di Biagio, suggestione Prandelli, Spalletti è carissimo, Emery e Pochettino sono sogni dei tifosi ma hanno costi e ambizioni altissime, se non ci sono altre soluzioni Bigica come traghettatore interno.

Violanews consiglia

Un centrocampo da rinforzare: Banega prima scelta a gennaio. Praet…

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Outsider - 6 mesi fa

    Riprendiamo Paulo Sousa, lui ha lanciat Chiesa, ha fatto rendere al massimo un brodo come Kalinic, ci ha fatto riassaggiare la vetta dolla classifica dopo anniluce e, soprattutto, finché non si è demotivato con la proprietà ci ha fatto vedere il miglior calcio degli ultimi 20 anni.
    Per me ha anche un’altra immensa qualità, non è ruffiano coi giornalisti, per questo la stampa gli ha spesso dato contro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-2073653 - 6 mesi fa

    Se bisogna proprio mandarlo via Pradé, ci sarebbe libero Corvino…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Nicco - 6 mesi fa

    Nn c’è niente da prendere andiamo avanti con Montella altrimenti se facciamo un contratto ad un allenatore adesso e nn siamo convinti si rischia di buttare via in altra stagione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. stini - 6 mesi fa

    nomi tanti…..ma non fanno la differenza, l’unico è Spalletti

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy