Dal campo alla panchina, la Coppa Italia è (anche) il successo di Aquilani

Dal campo alla panchina, la Coppa Italia è (anche) il successo di Aquilani

L’ex centrocampista della Fiorentina ha avuto il merito di cementare un gruppo già valido e di dare in queste settimane la giusta intensità

di Redazione VN

Dagli spalti del Mapei Stadium, dove ieri sera la Fiorentina Primavera ha alzato la seconda Coppa Italia di categoria consecutiva, Antognoni e Iachini hanno osservato tutto, compreso il lavoro di Alberto Aquilani, subentrato sulla panchina dei viola al posto di Bigica proprio quando la stagione si interrompeva a causa della pandemia. Aquilani, si legge su Repubblica in edicola oggi, ha avuto il merito di cementare un gruppo già valido e di dare in queste settimane la giusta intensità che contro il Verona ha fatto la differenza, in termini di brillantezza fisica, specie nel secondo tempo. Il rapporto tra Aquilani e Iachini è ottimo, tanto che “Beppe” l’ha avuto anche come collaboratore tecnico in prima squadra. Da centrocampista raffinato ad aspirante allenatore di prima squadra. Nel futuro di Aquilani ci sarà tempo anche per pensare a questo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy