Dai tempi alle cifre: Commisso si prende la Fiorentina. E vuole tenere Chiesa

Dai tempi alle cifre: Commisso si prende la Fiorentina. E vuole tenere Chiesa

Firmato il preliminare d’acquisto: il nuovo proprietario dovrebbe insediarsi a giugno, ma serve la Serie A

di Redazione VN

Su La Gazzetta dello Sport si fa il punto sulla cessione della Fiorentina a Rocco Commisso. Il magnate ha firmato un preliminare d’acquisto per rilevare la società, l’accordo è stato raggiunto per una cifra di poco superiore ai 150 milioni di euro. Da domani avrà due settimane di tempo per rispettare i passaggi economici previsti e, se non ci saranno sorprese, già a inizio giugno dovrebbe diventare il nuovo proprietario. Da segnalare che il preliminare si riferisce a una Fiorentina che partecipi al prossimo campionato di Serie A. Quindi, in caso di retrocessione l’accordo dovrebbe essere ridiscusso ovviamente su basi economiche diverse. E non ci sono riferimenti al futuro dei giocatori viola. La nuova proprietà sarebbe molto interessata a confermare Chiesa.

Violanews consiglia

Commisso: “Se acquisto la Fiorentina? Non posso né rispondere, né dare conferme”

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Il Viola di Gallipoli - 2 mesi fa

    Con il solo Chiesa che vale tra i 70 ed i 100 milioni (considerando l’asta che si scatenerà), come può una squadra intera essere venduta per poco più di 150, quando il solo valore del marchio sarebbe quanto meno equivalente?

    Quindi, o la stanno vendendo per almeno 250 milioni, o Chiesa è già partito.

    Io spero che, dovesse arrivare davvero Commisso, gli venga la follia di vincere qualcosa e che quindi, Chiesa, rimanga.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Kewell - 2 mesi fa

    ridaglie con questo fairplay… il FFP vale solo per le squadre che fanno le coppe europee, al momento non è un nostro problema. quindi poche scuse, se Commisso vuole si può frugare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Purple Mind - 2 mesi fa

    Si partirebbe con il piede giusto anche perché con il fair play attualmente più di 30 milioni in sig Commisso non può mettere e sarebbe importante tenere i migliori e per migliori intendo Chiesa, Pezzella, Milenkovic, Muriel e magari Veretout mentre il resto si può mettere sul mercato e con la vendita di quei 4 o 5 giocatori che hanno mercato ed un buon direttore sportivo si farebbe certamente un ottima squadra

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy