Da Verona: “Ribery è il pericolo numero uno. E Vlahovic è un carro armato

Da Verona: “Ribery è il pericolo numero uno. E Vlahovic è un carro armato

L’analisi del Corriere di Verona sulla Fiorentina

di Redazione VN

Ribery, Chiesa e tanti gioielli. Hellas, occhio ai pericoli viola“: titola così il Corriere di Verona.

Per l’Hellas sarà proprio Ribery – si legge – il pericolo pubblico numero uno. Con lui ci sarà Federico Chiesa, galvanizzato dal gol segnato in nazionale. Ce n’è più che a sufficienza per comprendere come l’incontro con la Fiorentina sia uno snodo pieno di rischi per il Verona. Juric allestisce le trappole per disinnescare le frecce di Montella. Il tecnico sperava di riavere Kumbulla, ma il difensore non ci sarà domani. L’Hellas si basa su una grande organizzazione tattica, partecipazione di tutta la squadra al lavoro in copertura, concentrazione totale, capacità minuziosa di limitare gli sbagli singoli e, ancor di più, quelli reparto. Il ritorno di Ribery è una spinta per i viola e una spina da togliere per il Verona. Occhio di riguardo anche, se giocherà, a Vlahovic, giovane carrarmato che in attacco sa importo con muscoli e centimetri. 

Verona è un bivio? Obiettivo vincere per evitare l’anonimato

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy