Da Lafont e Laurini a Veretout, Eysseric e Thereau: il lungo addio della colonia francese

Da Lafont e Laurini a Veretout, Eysseric e Thereau: il lungo addio della colonia francese

Tanti i giocatori d’oltralpe arrivati durante la gestione Corvino-Freitas che hanno lasciato o potrebbero lasciare a breve la maglia viola

di Redazione VN

La Nazione oggi in edicola pone l’accento sull’addio, pezzo dopo pezzo, della colonia francese della Fiorentina. Tanti i giocatori d’oltralpe arrivati durante la gestione Corvino-Freitas – grazie ai buoni uffici con i procuratori Oscar Damiani e Fabio Parisi – che hanno lasciato o potrebbero lasciare a breve la maglia viola. Si va da Lafont e Laurini, già ceduti (anche se il primo solo in prestito), ad Eysseric, Dabo (burkinabè ma nato in Francia), Veretout e Thereau, nessuno dei quali a meno di clamorosi ribaltoni pare destinato a trovare posto nella nuova Fiorentina. Ancora da decidere le sorti di Koffi, in questi giorni aggregato al ritiro di Moena. VERETOUT: LE OFFERTE DI ROMA E MILAN

Manovre in corso col Sassuolo: spunta l’idea Boateng. Bennacer, niente Milan?

Dragowski, si tratta ma resterà in viola. Pezzella tra la Roma e la conferma, partita aperta

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Larry_Smith - 3 mesi fa

    DABO NON SI TOCCA!!! Se poi volete toccarlo non ditemi che non vi avevo avvertito…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy