Da Empoli: “Contro la Fiorentina un derby in tono minore”

Aria di rassegnazione ad Empoli, si avvicina il ritorno in Serie B

di Redazione VN

L’Empoli è sempre più vicino alla Serie B e si appresta a vivere le ultime 5 giornate di campionato quasi in un clima di rassegnazione (CLASSIFICA). Il Tirreno questa mattina scrive: “È sempre più sottile il filo della speranza. Quello che tiene legato l’Empoli alla Serie A. Talmente sottile che, a tratti, sembra quasi non esserci proprio. E così si avvicina a una tappa che, in altre situazioni, sarebbe stato uno dei clou della stagione: il derby con la Fiorentina. Con una classifica del genere, è vero, è difficile pensare a rivalità e campanilismo. (…) Serviranno motivazioni forti che al momento non è facile trovare, anche se nel gruppo di nonno Aurelio c’è chi ha più di un motivo per vivere il derby al massimo. A partire da Dragowski. E lo stesso Rasmussen, che della Fiorentina è diventato a fine gennaio. Cosa che, invece, non è successa (o almeno non ancora) a Hamed Junior Traore, il cui trasferimento in viola resta congelato finché l’ivoriano non consumerà il supplemento di visite mediche richiesto dal club gigliato. Dovrebbe essere soltanto una formalità, visto che il centrocampista con gli azzurri gioca senza problemi, ma è anche l’occasione per dimostrarlo direttamente e concretamente”. E CORSI AVVISA: “CINQUE CLUB PRONTI A SOFFIARE TRAORE’ ALLA FIORENTINA”

 

vnconsiglia1-e1510555251366

Rasmussen: le pagelle da giocatore viola. Un disastro da 7 milioni

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy