Da Agudelo a Sottil: gli invisibili sono diventati indispensabili

Da Agudelo a Sottil: gli invisibili sono diventati indispensabili

Iachini dovrà attingere da tutta la rosa in caso di ripresa del campionato

di Redazione VN
Iachini

In caso di ripresa del campionato, Iachini – scrive Repubblica Firenze – dovrà ricorrere a tutta la sua rosa per far ruotare i giocatori e limitare i problemi muscolari. Per cui ecco che entreranno in scena anche coloro che finora hanno avuto poco spazio. In difesa ci saranno sicuramente più occasioni per Igor, arrivato a gennaio dalla Spal. Il centrale brasiliano tra l’altro all’occorrenza potrebbe dare una mano anche alla fascia sinistra alternandosi con Dalbert vista la sua capacità ad adattarsi anche in quel ruolo. Pochissime invece le possibilità di vedere Terzic, che alla fine della stagione lascerà Firenze. Iachini potrà contare anche su Ceccherini e il giovane Dalle Mura, che è stato ormai aggregato alla prima squadra. A destra ci saranno più chances anche per Venuti, per dare il cambio a Lirola. A centrocampo si rivedrà di più anche Benassi, che è stato quello che ha giocato meno, ma che può garantire dinamismo e perché no anche qualche gol. Non bisogna dimenticare che l’anno scorso in 32 partite in serie A ha realizzato 7 reti. E anche Agudelo potrà dare una mano. In attacco è probabile che Iachini decida di affidarsi di più a Riccardo Sottil, molto richiesto a gennaio ma che la Fiorentina non ha mai voluto dare neanche in prestito. Quest’anno in campionato ha collezionato 12 presenze, partendo solo tre volte titolare. Anche Ghezzal potrebbe essere sfruttato di più nonostante finora non abbia convinto molto.

Sportmediaset – Accordo Serie A e CTS: quarantena ridotta a 7 giorni, in caso di contagio

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy