CorSport insiste: ag. Di Francesco a Firenze, un caso? La Fiorentina lavora forte. Gli altri nomi per la panchina

CorSport insiste: ag. Di Francesco a Firenze, un caso? La Fiorentina lavora forte. Gli altri nomi per la panchina

La precisazione del quotidiano, che poi torna a parlare del futuro della panchina viola: l’ex tecnico giallorosso in pole, ma non è l’unico candidato…

di Redazione VN

Dopo le polemiche di ieri (LEGGI QUI), Il Corriere dello Sport torna a parlare di quello che potrebbe diventare il prossimo allenatore della Fiorentina a partire dalla prossima stagione. Prima di tutto, però, una precisazione firmata Ivan Zazzaroni – direttore del CorSport – sul comunicato della Fiorentina (LEGGI):

Prendo atto della smentita della Fiorentina e considero la presenza dell’agente di Eusebio Di Francesco, Pietro Chiodi, a Firenze proprio nella giornata di giovedì assolutamente casuale, sapendo dell’inguaribile passione dello stesso per l’arte rinascimentale e la ribollita. Sono legato a Pantaleo Corvino da un’amicizia trentennale – sua moglie è peraltro una fan appassionata di Ballando con le stelle – un professionista con oltre seicento partite in Serie A quale è Corvino non incontrerebbe mai l’agente di un giocatore o di un allenatore prima della fine del campionato e con il tecnico sotto contratto in scadenza. Lo fece nella primavera del 2017 sempre con Di Francesco e sotto Paulo Sousa ma fu altrettanto casuale…

Poi il quotidiano torna a parlare della candidatura di Eusebio Di Francesco, ribadendo che al momento la Fiorentina sta portando avanti il lavoro sottotraccia. Testa al presente, che significa campionato e semifinale di coppa Italia, ma è logico prestare grande attenzione anche al futuro. Di Francesco era già stato cercato da Corvino per il dopo-Sousa, ma gli fu portato via all’ultimo istante dalla Roma, ma oggi è di nuovo lui il super-candidato, che nei salotti fiorentini viene dato come probabile nuovo allenatore viola. L’ingaggio è di quelli che la Fiorentina non ha mai pagato e mai vorrebbe pagare, però c’è. Il prediletto di Corvino, Sarri, costa molto di più, sicuramente troppo mentre per gli altri profili attenzionati il contro-candidato per eccellenza è Giampaolo, più defilato il nome di Maran. Ma l’elenco continua: si va dagli emergenti De Zerbi a D’Aversa, passando anche per Nesta.

Violanews consiglia

Pedullà: “Accetto la smentita, amareggiato dalle minacce della Fiorentina”

Vitale: “Corvino ripreso per far tornare i conti. Firenze merita di più”

9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. 29agosto1926 - 8 mesi fa

    Campionato 2019/2020
    Formazione Fiorentina
    Ghidotti
    Laurini, Ranieri, Ceccherini, Hancko
    Benassi, Norgaard, Dabo
    Sottil, Gori, Paloschi

    Però ci siamo liberati dei Della Valle FINALMENTE!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Barsineee - 8 mesi fa

    vendere tutto. Vendere tutti i giocatori, vendere anche il centro sportivo e poi restituire la Società com’è stata presa, vendendo anche i titoli sportivi della ACF Fiorentina pre 2002. Via piazza pulita e restituire la Florentia Viola al Comune. Due anni e in Lega Pro e siamo pronti. Forza venghino siori venghino!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. iG - 8 mesi fa

    Per una societa’ mediocre e perdente ci vuole un allenatore mediocre e perdente, uno che ha preso caterve di goals.
    Anche dalla stessa derelitta Fiorentina di PIOLI.
    Mi pare adatto , brave sorelline

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Up The Violets - 8 mesi fa

    Insomma, SDENG.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ilRegistrato - 8 mesi fa

    Bene, un articolo canzonatorio della dirigenza della Fiorentina in reazione al comunicato che minaccia querele di ieri. Dietro all’evidente presa di giro della Fiorentina c’e’ un altro messaggio pero’, e dice questo: “guardate se ci chiamate in tribunale noi chiediamo la comparizione di Chiodi che sotto giuramento dovra’ dire cosa ci faceva a Firenze”. Ovviamente loro lo sanno che Chiodi era a Firenze per parlare di Di Francesco. Questo dovrebbe fare riflettere anche gli ultimi pasdaran della dirigenza della Fiorentina. Siamo in delle mani ridicole, incontrano l’agente di Di Francesco e si aspettano che la notizia non trapeli, poi invece di comunicare una smentita di circostanza, come e’ prassi in tutte le societa’ di calcio, aggiungono quel di piu’ (la minaccia di querela) che rende la Fiorentina tanto simpatica alla stampa e oltretutto con un arma spuntata perche’ se per caso vanno davvero per vie legali perdono.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 8 mesi fa

      Credo proprio che abbia ragione Barsine. Vendere tutti e farvi stare all’Ikea con la moglie.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ilRegistrato - 8 mesi fa

        E dai ammettilo che hai una dirigenza ridicola, vedrai che una volta riconosciuto ed accettato questo fatto ti sentirai meglio. altrimenti tutte le volte che la tua immagine della dirigenza viola cozza contro un fatto di realta’ hai uno shock psicologico.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. 29agosto1926 - 8 mesi fa

          Lo so da prima ditediavere una dirigenza ridicola maonve e di stare qui mattina e sera a scrivere sempre le stesse cose, ne prendo atto e consapevole che non posso fare nulla, tifo lo stesso Fiorentina. Ma quelli come te meritano veramente l’Ikea. Vedrai che ottima o poi ti accontentano.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. iG - 8 mesi fa

      CHIODI scaccia CHIODI

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy