La Nazione

Con la Juve la gara più attesa: tra grandi ex e un conto ancora da pagare

SAINT PETERSBURG, RUSSIA - OCTOBER 20: Federico Chiesa of Juventus looks on during the UEFA Champions League group H match between Zenit St. Petersburg and Juventus at Gazprom Arena on October 20, 2021 in Saint Petersburg, Russia. (Photo by Filippo Alfero - Juventus FC/Juventus FC via Getty Images)

Tutti i temi più delicati della sfida in programma fra due giorni

Redazione VN

E' la partita più attesa, ormai da tempo immemore, quella che segni subito appena esce il calendario. La sfida fra Juventus e Fiorentina ne ha portati, di episodi, dal 1982 a oggi, scrive La Nazione. E negli ultimi 10 anni, quella in casa dei bianconeri è stata particolarmente avara di soddisfazioni, se si eccettuano gli acuti di Salah e del Prandelli-bis l'anno scorso. I viola ritroveranno i due grandi ex Chiesa e Bernardeschi, prima coccolati e poi osteggiati dalla piazza. Un po' come Vlahovic, che la Juventus vuole, ma prima deve saldare i 50 milioni di debito rimasti da pagare contestualmente alla cessione di Chiesa nel 2020.

 FLORENCE, ITALY - APRIL 25: Dusan Vlahovic of ACF Fiorentina in action during the Serie A match between ACF Fiorentina and Juventus at Stadio Artemio Franchi on April 25, 2021 in Florence, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
tutte le notizie di