Commisso c’è, ora tocca a Chiesa decidere. Incontro col padre a Montecatini?

La volontà di creare un progetto ambizioso è evidente. E in questo progetto mister Rocco vuole Federico in prima fila, sorridente e coinvolto al 100%

di Redazione VN

Spazio anche alla vicenda Federico Chiesa su La Gazzetta dello Sport. Come si legge, Commisso non può investire, come avrebbe voluto, 2-300 milioni per allestire subito una grande Fiorentina. Il fair-play finanziario non può essere dribblato. Ma nonostante le limitazioni Uefa il magnate americano ha cominciato a ridisegnare la squadra viola, come dimostrano i colpi Boateng e Lirola. Forti di queste prime mosse Joe Barone e Daniele Pradè sono pronti all’incontro con Enrico Chiesa, che dovrebbe avvenire durante il ritiro di Montecatini.

La nuova Fiorentina non può costruire in un anno una squadra da Europa garantita. Ma la volontà di creare un progetto ambizioso è evidente. E in questo progetto mister Rocco vuole Federico in prima fila, sorridente e coinvolto al cento per cento. E’ una partita tutta da giocare. Dall’esito incerto. La Fiorentina ha scoperto le sue carte ora tocca a Chiesa decidere se sposare o meno questo progetto. E tutto questo avverrà in tempi brevi. E INTANTO LA FIORENTINA TROVA L’ACCORDO CON DRAGOWSKI

Fiorentina – “Lista dei 25” aggiornata. L’esercito degli “U22” compensa i vuoti dei vincolati (e non)

Dopo Boateng, preso anche Lirola: i dettagli delle due operazioni. Difesa sistemata

Llorente e Balotelli restano possibilità. Boateng porta esperienza e duttilità

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. isiraider - 2 anni fa

    Se Chiesa serve per prendere Nainggolan, Politano, Rongier o chi per lui, una punta di peso e di fama, cedere senza alcun tentennamento. Preferibilmente all’Inter. Teniamo tutti i giovani con l’aggiunta di KP e Lirola. Linea a 4 difensiva con Lirola, Milenkovic, Pezzella, Ranieri. Linea a 3 di centrocampo Zurkoski, Rongier, Nainggolan (restituito al suo vero ruolo di mediano). Linea a 3 offensiva Boateng, Vlaohvic, Politano. In attesa del nuovo attaccante. Una Viola eccellente, che potrebbe anche stupire,

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Etrusco - 2 anni fa

    Senza Salary CUP sarà sempre un problema con questi contratti. Al giocatore dopo la bufera estiva dovranno sicuramente ritoccare l’ingaggio di un milione e passa euro, d’altronde è l’unica stella attualmente in squadra. Ovviamente va pure contrattualmente inserita una stagione in più.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. bianco - 2 anni fa

    i giornalai non hanno ancora capito che a decidere non e’ Chiesa ma la societa’ con tre anni di contratto se il bambino non vuol prolungare il contratto con sostazioso aumento pace vuol dire che per tre anni prendera’ lo stipendio di ora,bada che fare il separato in casa con tanto di muso lungo tre anni sono tanti……

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy