Clamoroso, Ligue 1 a rischio! Sistema al collasso, arrivano aiuti dal Qatar

Il PSG si fa carico del campionato che domina

di Redazione VN

La Gazzetta dello Sport dedica una pagina alla difficilissima situazione del campionato francese, atteso dall’anno della consacrazione dopo la cavalcata del PSG e del Lione in Champions ma alle prese con un problema non di poco conto: Media Pro, che si era aggiudicata i diritti televisivi, sta chiedendo di negoziare al ribasso la cifra di 780 milioni prevista inizialmente, e minaccia di non pagare la seconda rata. Tutto questo in un momento in cui gli introiti del matchday sono azzerati a causa della pandemia in corso. Eppure i rischi erano stati calcolati, e la Serie A si era ben guardata dall’accettare di legarsi ad una società tanto rischiosa (“probable default” era stato il responso di alcune agenzie di rating), ma in Francia si sono fatti bastare la copertura d’emergenza della holding.

Lo Stato ha coperto tutte le entrate mancate a causa dello stop decretato nel marzo scorso, ma adesso, pur deplorando le richieste di Media Pro, non è così incline a sacrificare altre risorse, sebbene si tratti di un settore cruciale. E allora sembra che possa muoversi Nasser Al-Khelaifi, il proprietario del PSG, che gestisce anche la rete BeInSports e ha tutto l’interesse a non far implodere il campionato. Le tariffe si abbasserebbero, si parla già di un 30% di tagli.

“QUARTA, CHE AFFARE! LA FIORENTINA HA FATTO UN COLPACCIO”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy