Chiesa show prima dei saluti? Il punto

Chiesa show prima dei saluti? Il punto

Quella di ieri potrebbe essere stata l’ultima partita di Federico al Franchi con la maglia viola

di Redazione VN
Chiesa

Per la classifica di Fiorentina e Bologna, la sfida di ieri poteva essere resa godibile solo da qualche singolo. Considerando che Ribery aveva finalmente tirato il fiato dopo gli incredibili sforzi delle ultime settimane, il protagonista più azzeccato non poteva che essere Federico Chiesa. Protagonista in quella che probabilmente è stata la sua ultima partita al Franchi con la maglia viola. Tripletta e tante occasioni create con grinta e caparbietà. Un giocatore completamente ritrovato se pensiamo alle ultime uscite al di sotto delle aspettative dell’esterno ligure. Adesso, stando a quanto troviamo scritto nell’edizione odierna di La Repubblica, tocca alle trattative di mercato. Queste danno il ragazzo con voci sempre insistenti alla Juventus, come accade ormai da più di un anno. Ma questa potrebbe essere l’estate della svolta. Senza un rinnovo, non ha molto senso andare avanti in questo modo. È un male per la società viola e per il giocatore. Il problema per sbloccare questa situazione rimane la valutazione: Commisso continua a chiedere 70 milioni, i bianconeri non vogliono arrivare sopra i 50. Ma una soluzione andrà trovata

Parla Federico – “La squadra è tutta con Iachini, per lui gioco ovunque. Mio futuro? Ne parleremo”

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. rumbaviola - 2 mesi fa

    L’importante e’ costruire una squadra piu’ forte.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Conte Uguccione - 2 mesi fa

    Il “caso Chiesa” è sorretto esclusivamente dalle parole dei giornalisti. Lui non ha ancora espresso nessun pensiero sul suo futuro, tutto il malumore nato attorno ad un ragazzo che ha solo la colpa di essere taciturno è opera dei giornalisti. Tutta fuffa. Quando Chiesa parlerà, sapremo cosa vuol fare. Fino ad allora sono solo chiacchere ma si sa, senza quelle in molti non avrebbero il pane in tavola.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Valdemaro - 2 mesi fa

    Che palle! Ha fatto tre gol con una squadra di morti. È lui che la fa lunga. O firma il rinnovo o che si levi. Sinceramente ha scassato. E se dovesse andare via non ne sentiremo la mancanza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy