Chiesa, la lunga estate calda: Commisso non lo molla, ma c’è un rischio. Anzi due

La situazione

di Redazione VN
Chiesa

Commisso ha subito detto che Chiesa non sarà il suo Baggio. Per strapparlo alla Fiorentina più che una pioggia di milioni, almeno 70-80, serviranno motivazioni da dare al giocatore, che a Europeo concluso parlerà con il nuovo proprietario viola. Il futuro è tutto da decidere e sarà Pradè a fare da tramite. L’accordo dovrà accontentare entrambi, perché c’è rischio di avere un giocatore scontento nello spogliatoio e, seppur non imminente visto il contratto in scadenza nel 2022, di andare incontro a un potenziale svincolo a zero. Lo scrive La Nazione.

Violanews consiglia

Da Lafont a Simeone, chi ci sarà nella nuova Fiorentina? E il vero colpo sarà in attacco

15 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. 29agosto1926 - 1 anno fa

    Una cosa è certa. La Fiorentina sta perdendo tempo. Una cosa è fare il mercatosapendo che possono arrivare 70/80 milioni dalla vendita di Chiesa ed un’altra e fare mercato cn Chiesa che resta. Se dobbiao aspettare la fine del Campionato Europeo U21 la Fiorentina sarà penalizzata nella sua operatività.
    Non credo che Federico decida per se stesso, quello che deciderà sarà Enrico e quindi non vedo la difficoltà della dirigenza nel chiamarlo e risolvere la questione in modo da sapere che tipo di mercato dobbiamo condurre.
    Inutile dire che ha ancora 3 anni di contratto quando tutti sappiamo che se un giocatore vuole andarsene lo farà. L’importante è non stare sulla corda per altri 20 giorni cosa che non è produttiva per nessuno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. claudiog197_3585294 - 1 anno fa

    Ci deve essere qualcosa che non vi è chiaro …. nessun chiesa ( ne padre ne figlio ) ha mai detto che vuole andare via . Commisso ha ripetuto più volte che chiesa non si vende . Oltretutto c’è un contratto ancora lungo da rispettare. Eppure nonostante tutto questo ogni giorno salta fuori un esperto o un opinionista o un giornalista che tira fuori la storia che difficilmente chiesa resterà a Firenze. Se non sapete come fare a riempire i giornali fate articoli sugli alieni o sulle turiste del nord Europa in spiaggia in Romagna.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. alessandro - 1 anno fa

    Da qui a tre anni ne possono succedere di cose. Se poi sarà scontento, potrà consolarsi al pensiero di quanti anni ha e di quanti soldi ha già guadagnato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. vecchio briga - 1 anno fa

    Ma che sciocchezze scrivono le vedove dei Della Valle. Ma fate festa oh ridicoli. You know?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. il collezionsita - 1 anno fa

    prima ci preoccupava quando mancava un anno alla scadenza del contratto, poi siamo passati a due, e ora a 3 anni dalla scadenza ci preoccupiamo per il parametro zero …. ma avete poco da scrivere ….. Certo poi dire che è scontento ……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. max688 - 1 anno fa

      non è che ti preoccupi in astratto…la richiesta alla vecchia dirigenza di essere ceduto c’è stata

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. il collezionsita - 1 anno fa

        e allora? sai quante volte ho chiesto “qualcosa” e mi è stato detto di no!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. max688 - 1 anno fa

    tutti sergenti di ferro come se di casi simili non ne fossero capitati capitati a bizzeffe…….se lo convinci al 100% firma il prolungamento, se non lo convinci probabilmente, visto la famiglia è seria, non punterà i piedi oltremisura ma non firmerà certo il prolungamento (se non si inserisce una clausola rescissoria sensata ma in questo caso di fatto lo hai già venduto a meno di sfighe che ovviamente non convengono a nessuna delle 2 parti) …risultato: il prossimo anno a 2 anni dalla scadenza devi venderlo di corsa senza fare troppo lo schizzinoso sulle proposte..se arrivi a un anno dalla scadenza incasseresti forse la metà

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. il gozzi - 1 anno fa

    Lotito docet

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Horsenoname - 1 anno fa

    Sui soldi nessuno ci sputa , ma non scordiamoci il fattore principale , la famiglia del ragazzo è una famiglia per bene , il padre è sempre stato corretto e la mela non cade mai lontano dall’albero , ciò non toglie che per il figlio non desideri il meglio ; sicuramente ambiranno a dei top club , però sono convinto che con la proprietà ci sarà un dialogo serio e rispettoso e non penso punterà i piedi per lasciare la Fiorentina , certo che il progetto deve essere concreto e all’altezza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. zachini - 1 anno fa

    Qualcuno può spiegare a questi geni che se resta e chiaramente gli aumentano l’ingaggio il contratto verrà ritoccato…
    Certo che di gente raccattata in questo ambiente è piena…

    Vdz

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. bianco - 1 anno fa

    certo la Nazione parla di un possibile svincolo a parametro zero con tre anni di contratto ma ci rendiamo conto cosa si deve leggere ogni giorno baggianate di questo genere ma il nome de giornalista e’ possibile saperlo invece di nasondersi sempre dietro il nome del giornale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Staffa - 1 anno fa

    non scherziamo…ha 3 anni di contratto, che ha firmato senza pistola alla testa non piu di 6 mesi fa..se i DV gli avevano fatto delle promesse che se la rifaccia con loro..
    l’unico a rischiare di rovinarsi e lui..fare un braccio di ferro con 3 anni di contratto sarebbe un grosso errore, anno prox ci sono gli europei, ha 21 anni, qui gioca titolare e puo solo migliorare, altrove bisogna vedere come si trova.

    per un altro anno penso si possa “accontentare” di 2 mil l’anno, se gli mancano le motivazioni? vada a passare un paio di giorni con un operaio, poi se ne riparla.

    basta puntare i piedi…

    detto questo credo che sia federico che enrico abbiano l’intelligenza di capire la situazione.

    …almeno che…almeno che non spunti poi qualche riga scritta su carta igienica (vedi caso salah) col quale la società lo avrebbe liberato a patto del rinnovo a gennaio..non so come funzionerebbe sta cosa col cambio di proprietà..

    se non sbaglio Commisso disse, tra le tante, “non mi risulta ci siano clausule che mi obbligano a lasciarlo andare”…

    si starà a vedere…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. epicuro - 1 anno fa

      Scrivi”altrove bisogna vedere come si trova”.
      Con cinque milioni vedrai che
      si troverà benissimo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Staffa - 1 anno fa

        ah beh,ovvio, portafogli a fisarmonica…vedi dormolivo..kalinic…badelji..
        se gli bastano i soldi allora fa bene a impuntarsi..e se gli bastano i soldi allora non mi strapperò i capelli a vederlo andare alla juve e a giocare una partita si e 3 no…tipo bernardello o quadrado…

        ma non credo…spero..sia il suo caso…

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy