C’è un capitano in più: Pezzella in campo dal 1′, obiettivo alzare il muro

C’è un capitano in più: Pezzella in campo dal 1′, obiettivo alzare il muro

L’argentino torna dopo la frattura allo zigomo

di Redazione VN

Giocherà con una mascherina protettiva, ma ci sarà. Una bella notizia apparsa subito fra i convocati di Montella per la gara con l’Inter: figura anche German Pezzella nella lista dei presenti. Ne parla questa mattina il Corriere Dello Sport: un rientro importante quello dell’argentino, che ha dovuto saltare le due gare con Lecce e Torino a causa della frattura allo zigomo rimediata a Verona, oggi per fortuna solo un ricordo. Giocherà con una mascherina protettiva per non rischiare, con la consapevolezza di avere a che fare con uno dei peggiori clienti possibili, visto che Lukaku e il connazionale Lautaro Martinez sono la coppia terribile che la capolista propone. Per il difensore servirà la partita perfetta, anche se ha già avuto a che fare con i nerazzurri e con un certo Icardi, ma adesso sarà un’altra storia. Il ritorno del capitano è un tassello fondamentale per la Fiorentina, che ha già perso uno dei leader in attacco come Ribery e ha estremo bisogno di trascinatori. Pezzella è uno di questi: prima dell’infortunio è stato sempre in campo in dodici gare da titolare, per un totale di 987 minuti. Toccherà a lui erigere il muro per provare a fermare la forza della squadra di Conte.

Montella lancia Boateng: vinto il duello con Vlahovic. Un solo dubbio di formazione

Montella: “Giorni particolari. Caduto tante volte, mi sono sempre rialzato”. Su Ribery…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy