Castrovilli si prende la 10: è tornata su spalle che promettono bene

Castrovilli si prende la 10: è tornata su spalle che promettono bene

Castrovilli indosserà la maglia numero 10: per La Nazione è un “distintivo che brilla”

di Redazione VN
gaetano-castrovilli

La Fiorentina ha diramato l’elenco dei nuovi numeri di maglia. Gaetano Castrovilli ha preso il 10. Riportiamo una parte del commento de La Nazione. L’articolo integrale nel quotidiano in edicola:

E’ un distintivo che brilla e una responsabilità che pesa, ci vogliono i piedi buoni e la testa giusta per indossare la maglia numero 10 a Firenze. Ora che è tornata su spalle che promettono bene – dopo aver abbastanza recentemente viaggiato su quelle di Ruben Olivera e del Tanque Silva – anche la dignità viola del «numero 10» sembra aver recuperato un po’ di colore. Molte speranze sul conto di Gaetano Castrovilli, classe 1997, chiamato a interpretare diverse ambizioni tutte insieme: l’eleganza non gli manca, ora dovrà renderla più spessa, solida, concreta, perché un numero 10 deve lasciare tracce visibili, non svolazzare. Non che Castrovilli abbia disegnato trame trasparenti – sarebbe ingeneroso sostenerlo – ma alla sua forza d’urto è mancata nel finale di campionato una direzione. Voleva essere dappertutto e poi gli mancava il colpo di qualità, proprio quello che da ora in poi dovrà aggiungere. Sarà anche compito di Iachini costruirgli intorno un’organizzazione di gioco che gli permetta di correre meno, o se non altro correre meglio, per conservare la lucidità che deve avere chi è chiamato a fare la differenza.

Da Rui Costa a Castrovilli, la storia della maglia numero 10 “fisso” della Fiorentina

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy