Castrovilli: “Che onore indossare la 10, ma devo segnare di più. Ripartire con Iachini è un vantaggio”

Il centrocampista ha parlato alla vigilia della sfida contro il Torino

di Redazione VN
gaetano-castrovilli

Gaetano Castrovilli ha rilasciato un’intervista a Tuttosport in vista della sfida contro il Torino. Ecco un estratto delle dichiarazioni del nuovo numero 10 della Fiorentina:

“Non vedo l’ora di indossare la nuova maglia, spero di inaugurarla al meglio, magari andando a segno con il Torino. Sotto questo aspetto voglio migliorare, devo segnare di più. La conferma di Iachini è stata importante, sappiamo già cosa dobbiamo fare in campo. La Fiorentina vuole lottare per obiettivi importanti, sono contento di essere rimasto visto che ho sposato a pieno questo progetto. A centrocampo abbiniamo tante caratteristiche, abbiamo qualità importanti. Ho visto bene Ribery, mi sembra già pronto. Io prossimo capitano Viola? Sarebbe bellissimo. Chiesa e Milenkovic distratti dalle voci? Sono questioni di cui discutere con la società”.

TUTTE LE NOTIZIE DI CALCIOMERCATO DELLA FIORENTINA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy