Born in the Usa: il calciatore uno ‘qualunque’

Born in the Usa: il calciatore uno ‘qualunque’

Articolo riassuntivo della tournee americana oggi sul Corriere Fiorentino. Duccio Zoccolini scrive che la Fiorentina si porterà alcune novità: il fatto di aver vissuto in una dimensione nuova, quella della …

di Redazione VN

Articolo riassuntivo della tournee americana oggi sul Corriere Fiorentino. Duccio Zoccolini scrive che la Fiorentina si porterà alcune novità: il fatto di aver vissuto in una dimensione nuova, quella della normalità. fatta di allenamenti e partitelle nei parchi, in mezzo all’indifferenza di chi fa footing o si lancia il pallone da football. Quella dell’essere uno qualunque. Una settimana vissuta in un altro mondo insomma.

Una sensazione sconosciuta per chi vive e si allena in un fortino, lontano da curiosi e tifosi. Per chi è costretto a centellinare le uscite pubbliche per paura di essere visto magari con una birra piccola in mano.

REDAZIONE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy