Assenze pesanti in casa Spezia. L’ultimo precedente coi viola risale ad oltre 80 anni fa

Focus sulla sfida di domani

di Redazione VN
Vincenzo Italiano

Un match inedito in A, contro una squadra, quella viola, mai battuta in passato dallo Spezia. Questo quanto troviamo scritto su Tuttosport riguardo ai precedenti tra le squadre che si sfideranno domani al Dino Manuzzi di Cesena. Detto che l’ultimo incrocio tra i due club, con punti in palio, è quello lontanissimo del 26 febbraio 1939 in Serie B finito 0-3 per la Fiorentina che salì in massima serie, l’attenzione passa al presente. Il tecnico Italiano dovrà vedersela con assenze pesantissime come Marchizza, Maggiore, Zoet, Mattiello, Mastinu, Ramos, Capradossi e Galabinov, con Deiola che è appena tornato ad allenarsi. Diventa quindi importante il rientro in difesa del capitano Claudio Terzi che giocherebbe al centro della difesa con la probabile proposizione della coppia che aveva giocato contro l’Udinese con Chabot preferito a Erlic appena rientrato dalla nazionale under 21 croata.

Il probabile undici ant-Spezia della Fiorentina

(Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy