Antognoni: “Sensazioni molto positive da parte di Rocco. Della Valle, una storia che durava da troppo”

Antognoni: “Sensazioni molto positive da parte di Rocco. Della Valle, una storia che durava da troppo”

“Più centrale nella nuova Fiorentina

di Redazione VN

Un mito. Come riporta oggi Repubblica Firenze, così Rocco Commisso ha definito Giancarlo Antognoni, il quale ha rilasciato al quotidiano un’intervista sulla nuova proprietà e su alcuni dei temi caldi in casa viola. “Ho capito subito che non c’era più la volontà di investire (da parte dei Della Valle, ndr). Non mi aspettavo la cessione […] ma c’era bisogno di nuovi stimoli“. Una storia che durava da troppo tempo, secondo l’Unico Dieci, con i tifosi che non hanno gradito l’autofinanziamento mentre sull’arrivo di Commisso ha sensazioni molto positive, ha un grande entusiasmo trasmesso a tutti, anche ai tifosi, la speranza è quella di divertirci.
Ho raccontato a Rocco cosa voglia dire essere fiorentini e tifare questa maglia. Un legame unico. Penso che abbia apprezzato il mio modo di fare” e aggiunge che Rocco ha un approccio con la gente totalmente differente ed è quello che piace ai fiorentini.

Quindi la battuta su Rocco che sarebbe molto simile a Vittorio Cecchi Gori. “Non so cosa aspettarmi da Rocco, potrei anche vederlo sulla balaustra un giorno. Chissà“. Sul suo ruolo nella nuova Fiorentina sarà sicuramente più centrale e operativo, mentre a chi lo critica per non essersi mai messo contro la precedente proprietà Antognoni dice di capire i tifosi ma aggiunge “non potevo andare contro la proprietà. Ho mantenuto il mio ruolo e ho cercato di farlo nel modo migliore“.

vnconsiglia1-e1510555251366

Antognoni: “Non solo Chiesa, vogliamo trattenere tutti i top”. Su Bati…

 

 

 

9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Andrea - 2 mesi fa

    Finalmente, questo è un discorso da dirigente viola.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. batigol222 - 2 mesi fa

    Una seconda possibilità a giancarlo. Vediamo a questo giro con nuovi poteri e un ambiente propositivo come si comporta, io penso molto bene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. forzaviola2018 - 2 mesi fa

    eeehhh cari miei….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. mastice67 - 2 mesi fa

    Come mai che i tifosi non gradivano l’autofinanziamento non lo ha detto quando lo stipendio lo prendeva da Della Valle!!Come si cambiaaa x non morireee..Cit Fiorella Mannoia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. peterkama66_11794087 - 2 mesi fa

    sui DELLA VALLE era meglio non dicesse nulla

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. bati - 2 mesi fa

    Giancarlo non dovrebbe parlare, non dice mai niente di rilevante e da sempre rischia di fare discorsi involontariamente ambigui. Giancarlo deve poter lavorare alla costruzione della squadra e all’individuazione dei giocatori funzionali.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. fabio1926 - 2 mesi fa

    Forza Antognoni tieni duro perché arriveranno critiche a iosa da parte di chi detiene il potere mediatico. Ho appena letto un articolo di Giancarlo Padovan su Rocco Commisso dove dice che secondo lui Rocco sta sbagliando tutto e siluri a volontà.
    Una provocazione bella e buona. I Gobbi iniziano a temerlo è chiaro e stanno preparando una guerra mediatica. La stampa Fiorentina deve essere compatta e difendere il nostro presidente Rocco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-13889043 - 2 mesi fa

    Giancarlo non facciamo i leccaculi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Massimo - 2 mesi fa

    Risposte ineccepibili da parte di Giancarlo, sempre corretto ed onesto; dimostra sempre il suo attaccamento alla squadra, ai tifosi, alla città.
    Massimo C.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy