Antognoni: “Avremmo meritato qualche punto in più. Normale che ci serva un po’ di tempo”

Antognoni: “Avremmo meritato qualche punto in più. Normale che ci serva un po’ di tempo”

“Il Verona ha dimostrato di essere una buona squadra, ma anche la Fiorentina, a parte la partita con il Cagliari, ha fatto vedere delle ottime cose in questa prima fase del campionato”

di Redazione VN

Il club manager della Fiorentina, Giancarlo Antognoni, ha rilasciato un’intervista al quotidiano veronese L’Arena:

Il Verona ha dimostrato di essere una buona squadra, ma anche la Fiorentina, a parte la partita con il Cagliari, ha fatto vedere delle ottime cose in questa prima fase del campionato. Sarà sicuramente una bel match. Verona e Fiorentina divisi da un solo punto in classifica? La Fiorentina veniva da una stagione in cui molte cose non sono andate come speravamo. Quest’anno siamo ripartiti con molti calciatori nuovi rispetto allo scorso campionato, alcuni anche molto giovani, per cui è normale che ci vorrà ancora un po’ di tempo per raggiungere i livelli che ci auguriamo, anche se c’è da dire che forse avremmo meritato qualche punto in più. Il Verona invece ha mostrato molta solidità e delle buone individualità. La classifica credo rispecchi quanto ha dimostrato l’Hellas fino ad oggi. La Fiorentina ha molti calciatori in grado di decidere la partita. Per noi sarà importante il ritorno in campo di Ribery, ma anche Chiesa ha fatto vedere in Nazionale di essere in un buon momento di forma e condizione atletica. Per adesso abbiamo dimostrato di aver trovato il gol con tanti giocatori diversi, per cui… vedremo.

Verso Verona: Montella sperimenta l’attacco pesante, possibile chance per Cristoforo

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Pepito4ever - 6 mesi fa

    Antonio ti voglio bene ma lè il 4° anno di fila che tu ci chiedi tempo…….scrivete su google Antognoni Fiorentina 202016-2017 dichiarazioni, poi 2017-2018, poi 2018-2019 e 2019-2020, tutti gli anni le solite menate con pazienza e squadra giovane e ci vuole tempo, io personalmente mi son rotto poi se uno vo fare l’imbecille e dire che non è vero, oppure che è un altra cosa, rispondo va bene continua a battere la testa ni muro e a sperare di avere un risultato diverso da quello di rompertela e il prossimo anno vediamo le dichiarazioni di Antonio che ci chiederà pazienza e squadra giovane e ci vuole tempo….. bastaaaaaaaaa…….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy