Acquisti, riconferme e cessioni: le strategie di Corvino per il mercato che verrà

Acquisti, riconferme e cessioni: le strategie di Corvino per il mercato che verrà

Due esterni difensivi, un centrale, almeno un centrocampista e un attaccante. E’ questa la “lista della spesa” per la futura Fiorentina

di Redazione VN
Pantaleo Corvino

Due esterni difensivi, un centrale, almeno un centrocampista e un attaccante. Secondo Tuttosport è questa la “lista della spesa” per la futura Fiorentina. Investimenti importanti cui vanno a sommarsi quelli già previsti per i riscatti: 17,5 milioni di euro complessivi per German Pezzella e Riccardo Saponara (sul centrale argentino c’è l’interesse di Atletico Madrid e Zenit). Blindatissimo il giovane Milenkovic per il quale Pantaleo Corvino ha già rifiutato offerte ultramilionarie, confermato il brasiliano Vitor Hugo, da valutare se promuovere il promettente Hristov o cercare un elemento di maggiore esperienza (Zukanovic?). Occhio anche al portiere. Sportiello si sta giocando la riconferma: a giugno ritornerà all’Atalanta oppure la Fiorentina pagherà sei milioni ai bergamaschi per il riscatto? Intanto c’è chi spinge per promuovere Dragowski, utilizzato solo in Coppa Italia, di proprietà viola.

Quanto alle fasce piace Widmer dell’Udinese, da valutare Laurini e Bruno Gaspar, sicura riconferma per Biraghi, finirà sul mercato Maxi Olivera. A centrocampo, in attesa che Badelj decida e mentre vengono seguiti Jankto, Barak e Barella, paiono blindati Benassi (sul quale sono stati investiti dieci milioni) e Veretout: per il francese è allo studio una proposta di allungamento fino al 2022. Destinato a restare anche l’altro francese, Dabo, arrivato a gennaio dal Saint Etienne per tre milioni, mentre Cristoforo farà le valige. Davanti la Fiorentina ha investito ben 18 milioni (15 più 3 di bonus) su Simeone con la speranza che fruttino a dovere: è quindi scontata, ad ora, la fiducia. Pare difficile la conferma di Falcinelli, approdato a gennaio dal Sassuolo, anche perché a giugno si aggregheranno due giovani attaccanti di cui si dice un gran bene: Graiciar e Vlahovic.

Violanews consiglia

Fiorentina, ma non solo: tutti pazzi per Veretout. Ecco chi lo vuole e quanto vale

De Laurentiis innamorato di Chiesa: c’ha provato con offerte scioccanti e lo farà ancora

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Cinghialino - 2 anni fa

    Avanti con i giovani. Acquisti mirati, ma valutiamo bene chi abbiamo in casa. La nostra primavera è molto forte, Gori e Sottil mi hanno impressionato. Poi ci sono Graiciar e Vlahovic…insomma, acquistiamo perché ce n’è bisogno, ma valorizziamo anche che abbiamo già in rosa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gaetano - 2 anni fa

      Senza dimenticare Castrovilli e Venuti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Gaetano - 2 anni fa

    Occorrono 17,5 ml per i riscatti obbligatori, Chiesa promesso di non venderlo, altri 4 acquisti. E l’autofinanziamento? Ma si, tanto le chiacchiere costano niente!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Semolino - 2 anni fa

    Fiducia nei nostri giovani !!! Per la difesa abbiamo Venuti in rientro, in Italia non vedo tanto di meglio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ultravioletto - 2 anni fa

    vai Panta!!!!! tutti uniti e ci divertiamo in questo finale..se chiudiamo la diatriba con la società sono certo che Andrea e Diego daranno (lo hanno già detto) una regolata al rialzo, non follie si intende .. diciamo che porteranno il monte ingaggi da gli attuali 35 a 50 ml.. più massicci investimenti su il centro sportivo dei giovani e stadio nuovo.. insomma gente tolte juve napoli e inter che hanno da spendere molto non mi sembra che ci sia molto meglio guardandosi in torno.. poi con l’unico 13 che ci protegge da lassù..FORZA VIOLA!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Violanellevene - 2 anni fa

    Bene così: le prospettive sono buone. Basta restare uniti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. folder - 2 anni fa

    ” anche perché a giugno si aggregheranno due giovani attaccanti di cui si dice un gran bene: Graiciar e Vlahovic”. E Gori ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy