Accordo vicino per Cutrone, l’alternativa è Petagna. I dettagli

Accordo vicino per Cutrone, l’alternativa è Petagna. I dettagli

Gli ultimi aggiornamenti di mercato sull’attacco gigliato

di Redazione VN

Il mercato è ufficialmente iniziato e la Fiorentina si sta muovendo. La squadra gigliata cerca rinforzi in ogni reparto per aumentare la competitività della rosa e raggiungere una zona di classifica più tranquilla. In attacco il nome caldo è quello di Patrick Cutrone, il classe 1998 ha trovato poco spazio al Wolverhampton, 12 presenze e 2 gol per un totale di 291 minuti. Secondo quanto riportato da Repubblica, il ragazzo avrebbe detto sì alla Fiorentina, ritenendo valido il progetto. La trattativa sembra avviatissima, si lavora sul prestito con diritto di riscatto vicino ai 20 milioni di euro. L’alternativa potrebbe essere Petagna, ma serve una proposta superiore ai 15 milioni di euro per sedersi a trattare con la Spal. Con l’arrivo di un centravanti Pedro potrebbe lasciare la Fiorentina, molte richieste di prestito per lui. Gremio, Flamengo, Palmeiras e Besiktas sono al momento le più interessate.

Curiosità: anche Montella subentrò contro il Bologna (e non è l’unico caso…)

 

16 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. renesviola - 3 mesi fa

    Pedro è molto forte. Montella non l’ha mai fatto giocare. Va tenuto ! Per questo ho promesso una petizione Pedro deve rimanere viola firma a questo link http://chng.it/Bxj5PPMC

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. batigol222 - 3 mesi fa

    Per Pedro serve un prestito in una squadra europea, a meno che iachini non lo “veda”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Lk - 3 mesi fa

    Il punto è uno, in Inghilterra (e riportato gg fa anche da un sito italiano) danno Cutrone alla Fiorentina, cn un particolare, la trattativa era già avviata e diciamo conclusa a metà Dicembre perché richiesto e sottoscritto da Montella, tralasciando l aspetto tecnico del calciatore la domanda è: Cutrone è l attaccante giusto per Iachini? Altrimenti c ritroveremo cn un altro gg nn funzionale rispetto all attuale allenatore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Cosimo de' Medici - 3 mesi fa

    Il mercato è iniziato e, un DS e una società che avessero programmazione, avrebbero già presentato un acquisto funzionale.
    Invece, qua, arriveranno 2/3 scarti il 31 gennaio.
    Bene così.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Up The Violets - 3 mesi fa

    Le solite voci e chiacchiere che si rincorrono da due settimane a questa parte. Nel mentre, una nostra concorrente diretta come il Genoa, che affronteremo a breve e con la quale abbiamo già perso il primo scontro diretto, ha comprato TRE giocatori. Di qualità discutibile, vero, d’altronde si sta parlando del Genoa di Preziosi, peraltro in dismissione. Comunque mi pare che neppure i dirigenti dell’Uomo da 7,11 Miliardi di Dollari stiano puntando gente molto migliore, se davvero quelli che ci dovrebbero risolvere l’atavico problema del gol sono Cutrone e Petagna e si pensa di rinforzare uno dei peggiori centrocampi del campionato con l’ennesima (e costosa) riserva del Sassuolo.

    Ma ciò che, al di là dei nomi, irrita oltre il livello di guardia sono tutte queste voci e chiacchiere per nascondere il nulla cosmico, il vuoto pneumatico di idee calcistiche e forse anche di mezzi economici, l’impreparazione ai limiti (o forse oltre i limiti consentiti) del professionistico; quest’ultima del resto concretamente dimostrata da una società che, dopo cinque sconfitte e un pareggio nelle ultime sei partite e un quindicesimo posto a metà campionato, aspetta Natale per fare il summit di mercato e dichiaratamente “valuta le occasioni di giorno in giorno”, senza un obiettivo o una linea guida che si possano definire tali. Il Titanic, dopo essersi illuso di poter avere la meglio sull’iceberg, affonda e ciò nonostante l’orchestrina continua a strimpellare (con o senza fisarmonica, dipende), dicendosi non preoccupata del rischio retrocessione dall’alto della sua decennale e consolidata esperienza nel grande calcio.

    Se eccettuiamo questi primi sei mesi del nuovo corso societario e limitiamo il giudizio alla fine della scorsa stagione, reputo Corvino il peggior direttore sportivo della Fiorentina degli ultimi quarant’anni, i Della Valle delle ultime quattro stagioni la peggiore proprietà degli ultimi quarant’anni e la squadra dell’anno scorso una delle due-tre peggiori degli ultimi quarant’anni.
    Ciò nonostante, al 2 gennaio 2019 si era già chiuso l’acquisto di Muriel, nonostante la posizione di classifica fosse migliore e meno preoccupante di quella attuale. Ergo, fatevi due conti.

    Voci e chiacchiere. Chiacchiere e voci. Voci e chiacchiere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. la primula viola - 3 mesi fa

    Manca un centrocampista bravo, meglio 2.
    L’attaccante se non e’ servito bene non serve a niente,anzi giochiamo in 10 !
    Abbiamo Dusan e Pedro !
    Un buon centrocampista,ma buono !

    La primula viola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Up The Violets - 3 mesi fa

      Scusate eh, ma se tutti voi siete così sostenitori di Vlahovic, di che vi preoccupate? Se è così pronto come dite giocherà sicuramente lui. Dopotutto Iachini non sarà Klopp ma non è neppure un masochista e due occhi per vedere e un cervello per capire li ha anche lui. E se Vlahovic è veramente così pronto ed è stato così danneggiato dal resto della squadra, giocherà sicuramente lui, esattamente come il tanto vituperato Montella lo ha sempre preferito a Pedro e Boateng.

      Quindi, perché vi agitate così tanto? È come se un tifoso argentino avesse paura che al posto di Messi, o anche semplicemente di Lautaro o di Higuain, in nazionale giocasse Simeone.

      …O forse il problema è che, nonostante ve lo ripetiate di continuo per autoconvincervi, sotto sotto non ci credete neanche voi, che sia così pronto come dite?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. la primula viola - 3 mesi fa

        Ritengo Dusan un ottimo giocatore .in prospettiva anche ha potenzialita’ pazzesche come cutrone !

        Se all’attaccante non arrivano palloni giocabili puoi mettere anche bati,van basten e careca…. Ma tutto resta vano o molto

        Tutto qui

        La primula viola

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Up The Violets - 3 mesi fa

          Concordo, ma uno dei tratti distintivi della punta VERA è che quelle poche occasioni le deve saper sfruttare. Se no son bravo anch’io, a fare gol in una squadra che ti mette davanti al portiere dieci o quindici volte a partita. Vlahovic per ora non ha saputo farlo, mangiandosi diversi gol “facili” (penso per esempio alle due partitacce contro Lecce e Verona, nelle quali le occasioni furono bene o male create ma perdemmo perché davanti sbagliamo troppo e dietro fummo invece puniti alla prima). Né ha saputo decidere una partita in condizioni “normali” : la doppietta di Cagliari è arrivata sul 5-0 per i rossoblu, quando la difesa sarda, che fino a quel momento non gli aveva fatto toccare palla, si è rilassata e lo ha lasciato libero; l’1-1 con l’Inter è per buona parte “merito” di Skriniar, che invece di sdraiarlo a centrocampo e chiudere lì la questione lo ha fatto avanzare per cinquanta metri palla al piede e gli ha lasciato pure lo spazio per il tiro. Il tutto è sicuramente dovuto a limiti più che superabili con l’età e l’aumentare dell’esperienza, che però sempre limiti rimangono, ora come ora.

          Resta da capire se una Fiorentina a forte rischio retrocessione anche se non soprattutto per colpa di uno dei peggiori attacchi del campionato (il peggiore in assoluto, contando solo le reti segnate dalle punte di ruolo) possa permettersi di rischiare di finire a giocare a Trapani per aspettare un giocatore che appena diventerà forte (e sono sicuro che lo diventerà) ci “darà i’ bona” e comincerà a fare le bizze come tutti i “bimbi de oro” usciti dal settore giovanile. Pressoché tutti vittime di problemi fisici di vario genere, da quelli psicologici a quelli articolari fino a quelli gastroenterici, immancabilmente causati da un batterio… a strisce.

          Augurandomi che questa sia un’eccezione e che Vlahovic resti a lungo segnando un sacco di gol, ripeto che è tutta una questione di merito, per fortuna: se il ragazzo darà maggiori garanzie rispetto agli altri attaccanti, io credo proprio che Iachini lo farà giocare. È nel suo interesse, prima di tutto, preferire gli undici giocatori migliori al momento. Quindi, anziché pensare agli interessi di Vlahovic o di qualunque altro singolo, sarebbe finalmente l’ora che ci si rendesse conto che le bandiere nel calcio sono finite da un pezzo e si pensasse di conseguenza agli interessi della Fiorentina, l’unica cosa che sicuramente rimarrà in futuro. Gli interessi della Fiorentina dicono che un rinforzo in attacco serve comunque, non solo alla luce dei pochi gol segnati dalle punte ma anche del lungo infortunio di Ribery.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. andrea333 - 3 mesi fa

    Speriamo bene ma prendere Cutrone non ha senso ha solo un anno in più di vlahovic quindi non lo prendono per l’esperienza.Avrei capito Piatek o petagna ma prendere cutrone veramente non lo capisco. In questo momento abbiamo bisongo di un attaccante di esperienza che garantisce un certo numero di Goals. sulla carta non ha senzo ma spero che abbiano ragione i dirigenti Viola che ci capiscono più di me.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. ottone - 3 mesi fa

    Tutti giocatori che non ci dicono niente secondo me. Servono di più un paio di ottimi centrocampisti e un buon difensore. Poi cosa principale, che non è sul mercato, è sputare sudore e grinta in campo. E questo non lo so’ se col vecchio Beppe lo si potrà rapidamente acquisire. Nuvola Triste è stato tenuto troppo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. iG - 3 mesi fa

    avrei preferito leggere
    Accordo Vicino per PETAGNA l’ alternatica e’ CUTRONE

    penso infatti ceh CUTRONE non sia tecnicamente in grado di darci nessun aiuto concreto e che alla fine saranno gli ennesimi soldi buttati

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. pitto - 3 mesi fa

      Sono daccordo, Cutrone è il classico attaccante che se non fa gol hai giocato in dieci.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. gabbani._2946322 - 3 mesi fa

    Buongiorno a tutti e buon anno. Io Pedro non lo darei via, perchè non lo ha visto veramente nessuno come gioca. Fare ogni tanto 10 minuti non fa vedere quelle che sono le sue possibilità. Detto ciò, anche con lui un’altra punta va presa e per me il migliore acquistabile è Petagna. Forza Viola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iG - 3 mesi fa

      assolutamente daccordo con te
      PEDRO nel caso lo manderei in EUROPA ( non in Brasile ) a giocare
      Per Cutrone ho scritto sopra il mio pensiero che e’ poi cio’ che dico da giorni

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ferrarigiuliano2_12175793 - 3 mesi fa

        D’accordo con voi e se è andato vai dall’atalanta è per Gasperini che sarà un ottimo allenatore, ma come rapporti umani non vale nulla

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy