A caccia del riscatto: Pioli e Mazzarri vogliono l’Europa

A caccia del riscatto: Pioli e Mazzarri vogliono l’Europa

Pioli e Mazzarri vogliono rifarsi dopo i pareggi con Cagliari e Bologna

di Redazione VN
Stefano Pioli

In classifica sono separati da un solo punto, ma in comune, Stefano Pioli e Walter Mazzarri, hanno poco. Le loro squadre, però, qualcosa di simile ce l’hanno. Il Torino non ingrana e la Fiorentina lontana dal Franchi deve ancora vincere. Il bilancio della sfida tra i due, scrive il Corriere Fiorentino, parla a favore di Pioli, bestia nera del collega fino a pochi anni fa. La gara di domani sarà il 14esimo confronto in assoluto, con sei vittorie per il viola, 4 per il granata e tre pareggi. Granata e gigliati vogliono riscattarsi dopo i pareggi contro Bologna e Cagliari.

I due sono opposti anche per quanto riguarda il carattere. Più energico e nervoso il toscano. L’ultima volta andò meglio a Pioli, vittoria della Fiorentina per 2-1 in una partita che fece molto discutere il Torino alla luce dei due rigori concessi ai viola. Anche oggi la squadra di Mazzarri ha avuto modo di lamentarsi, ma l’allenatore se l’è presa di più con i suoi giocatori, accusati di mancanza di cattiveria (è dei giorni scorsi un colloquio con Zaza).

In casa viola invece Pioli sembra orientato a confermare non solo il modulo ma anche il gruppo dei titolari. Qualche dubbio sugli eventuali cambi all’undici iniziale potrebbe infatti riguardare soltanto i singoli, con Pjaca e Gerson ultimamente sotto tono che dovranno guardarsi dalla concorrenza di Mirallas e del rientrante Benassi.

vnconsiglia1-e1510555251366

Repubblica: Pioli dà una maglia a Mirallas

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy