Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

news viola

L’appello di Vocalelli: “Non lasciate andar via Vlahovic dall’Italia”

GERMOGLI PH: 31 OTTOBRE 2021 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS SPEZIA NELLA FOTO SALUTO VLAHOVIC

Il giornalista: "Che sia Fiorentina, Juve, Milan, Inter. Per la Serie A sarebbe auspicabile continuare a gustarsi Vlahovic"

Redazione VN

Il giornalista Alessandro Vocalelli nel suo editoriale perGazzetta.it, parla di Dusan Vlahovic. Questo un estratto del suo commento sull'attaccante definito un "goleador autentico":

Sarebbe bello, romantico, immaginare che tutto quello che non è successo in un’estate di trattative, si potrebbe magari realizzare improvvisamente. Pensate che colpo, anche d’immagine per il giocatore, se un giorno svegliasse Firenze con una dichiarazione semplice e d’amore: "Ancora per qualche anno, comunque giocherò qui". Sarebbe formidabile per chi ama il calcio e riconosce al calcio il valore dell’appartenenza. Se così non fosse - e purtroppo sembra una favola con un lieto fine difficile da scrivere - sarebbe però auspicabile dal punto di vista tecnico che Vlahovic continuasse (mentre cominciamo a farsi sentire le sirene inglesi) a giocare nel nostro campionato. Certo, ci sono gli interessi delle parti in ballo e nessuno può permettersi di dare suggerimenti, ma - come dicevamo - per il nostro campionato sarebbe auspicabile poter continuare a gustarsi ancora Vlahovic. Nella Fiorentina, per tutto ciò che abbiamo detto come prima opzione naturale, o comunque in Italia. D’altronde, e non è un mistero, su di lui ha messo gli occhi la Juventus, alla ricerca di un centravanti "vero". Senza nulla togliere a Morata, che è sicuramente più un contropiedista che un padrone dell’area di rigore. Ma Vlahovic, sempre a pensarci bene, sarebbe anche l’ideale successore di Ibrahimovic al Milan, un passaggio di testimone ideale tra un fuoriclasse ancora capace di autentiche prodezze - come un ragazzo - e un ragazzo dal futuro luminosissimo, e che si muove già come un veterano. Ma Vlahovic, sempre a pensarci bene, sarebbe anche l’erede perfetto di Dzeko all’Inter: ve l’immaginate un tandem Lautaro-Vlahovic? Certo, come giustamente dice e pensa Commisso, Vlahovic costa e costa molto. E dunque è un desiderio per pochi, per pochissimi. Ma immaginarlo ancora in Italia sarebbe comunque una buona notizia per la nostra serie A. Sarebbe un peccato, grande, farlo scappare.

 GERMOGLI PH: 31 OTTOBRE 2021 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS SPEZIA NELLA FOTO SALUTO VLAHOVIC
tutte le notizie di