La criptonite viola si chiama Gomez. A Bergamo il Papu è stato ancora decisivo

Ha segnato in ciascuna delle ultime tre gare contro i viola: merito del nuovo ruolo, ma anche di una Fiorentina che non lo ha limitato a dovere