Bagni: “Al San Paolo sarà spettacolo assoluto”

Bagni: “Al San Paolo sarà spettacolo assoluto”

“Sia Napoli che Fiorentina possono arrivare in fondo”

di Redazione VN

“Sarri e Paulo Sousa non sono abituati a fare una partita difensiva, al San Paolo ci sarà uno spettacolo assoluto con molta tecnica, molta intensità e squadre molto corte”. Napoli-Fiorentina sarà una partita vibrante, ne è convinto l’ex giocatore dei partenopei, Salvatore Bagni, che all’Adnkronos fotografa il momento delle due formazioni.

“Questa è una sfida tra due squadre che possono arrivare in fondo -prosegue l’ex centrocampista che con il Napoli di Maradona vinse lo scudetto nella stagione 1986/87-. In questo momento la Fiorentina è una bella sorpresa, ha meritato i punti che ha, con un tecnico arrivato tra lo scetticismo superato dai risultati”.

Difficile, secondo Bagni, pronosticare un match che finisca a reti inviolate. “Il Napoli a zero gol? Non ci credo, segna sempre. Davanti possono andare a rete tutti, dalla metà campo in avanti trovano tutti la porta, difficile finisca 0-0 -conclude Bagni non prima però di un elogio per Lorenzo Insigne-. E’ in uno splendido momento, anche quando ha giocato trequartista in uno schema diverso ha fatto benissimo”.

Capitolo corsa allo scudetto. “Il Napoli è attrezzato per fare un campionato di altissimo livello, per la lotta scudetto indico la squadra di Sarri e la Roma -prosegue-. Le prime partite non sono da prendere in considerazione perché il mister ha provato uno schema che poi intelligentemente ha cambiato.

Va giudicato dal Bruges in poi, da allora non ha più sbagliato giocando un gran bel calcio senza lasciare spazi agli avversari. In questa squadra tutti sanno quello che devono fare in campo e sfruttano le grandi capacità degli attaccanti dando copertura alla difesa. E’ una squadra molto difficile da affrontare per chiunque”, conclude Bagni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy