Zauri: “Non mi vanto del famoso fallo di mano. Livello medio-alto per la Fiorentina di Pioli”

Zauri: “Non mi vanto del famoso fallo di mano. Livello medio-alto per la Fiorentina di Pioli”

Le parole del doppio ex di Fiorentina e Atalanta in vista della gara di domenica prossima al Franchi

di Redazione VN

Il doppio ex di Fiorentina ed Atalanta, Luciano Zauri, è intervenuto in collegamento a Lady Radio:

“L’Atalanta ha iniziato questo percorso di crescita da più di una stagione arrivando a disputare l’Europa League. La Fiorentina? Non ho visto una cosi brutta partenza della squadra viola. E’ una squadra nuova, fatta di molti giovani e stranieri. Credo che la squadra di Pioli arriverà ad un livello medio-alto, con tutti quest giovani ci sono ampissimi margini di miglioramento. I bergamaschi hanno ritrovato entusiasmo con le vittorie sull’Everton e Crotone.

Il fallo di mano che feci contro la Fiorentina? Non ne vado affatto fiero, non mi vanto di quel gesto. A volte in campo, come in quel frangente,  prevale l’istinto. Arrivai poi a Firenze con Prandelli e la gente mi prese in simpatia. Con la Fiorentina mi son trovato benissimo, riuscendo a giocare anche la Champions League. Per me fu una bella stagione. Il pr

oblema del terzino destro a Firenze? Tomovic purtroppo ha commesso troppi errori. Laurin conosce già il calcio italiano. Gaspar è portoghese ed è normale che commetta certi errori. Gli manca la tattica italiana ancora”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy