Viviano: “Fiorentina un’ipotesi, solo ricordi positivi. Commisso ha portato entusiasmo”

L’ex portiere e tifoso viola svela alcuni particolari sul recente mercato

di Redazione VN

Emiliano Viviano ha parlato a TMW Radio delle possibilità di un approdo in viola durante lo scorso mercato:

Non c’erano i presupposti per andare avanti allo Sporting, con la società siamo andati nella stessa direzione. Il problema è che l’abbiamo fatta dopo la chiusura del mercato, quindi fino a gennaio non posso firmare con un’altra squadra. Ora mi allenerò alla Sampdoria, altro mio grande amore, in attesa di sistemazione. Ringrazio tanto la società, mi hanno messo subito a disposizione tutto. Cosa cerco adesso? Una soluzione che possa piacermi, credo di poter dare ancora tanto. Fiorentina e Cagliari erano due ipotesi, ma non si sono concretizzate.

L’amore di Firenze per Commisso? So come siamo noi fiorentini, lui si è presentato come a noi piace. Oltre al fatto che ha investito e portato giocatori. Ha portato entusiasmo in una città che si era appiattita. Esperienza con i viola? Ho solo ricordi positivi, non rimpianti. A 7 anni andavo allo stadio e ho giocato poi in quello stesso impianto. L’annata a Firenze non era iniziata bene perché mi ero appena operato, ma è finita bene anche se non ho dimostrato interamente il mio valore. Raphina? Nonostante sia offensivo, si impegna e ha attitudine difensiva. Ha potenzialità, staremo a vedere cosa combinerà in Francia”

Il weekend perfetto di Commisso: vincono Fiorentina, Columbia University e i Cosmos

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy