Toccafondi (IV): “Franchi resterà abbandonato con nuovo stadio”

Toccafondi (IV): “Franchi resterà abbandonato con nuovo stadio”

Gabriele Toccafondi a favore del restyling del Franchi

di Redazione VN

Il deputato di Italia Viva, Gabriele Toccafondi, ha scritto il seguente post su Facebook sul tema, sempre molto dibattuto, restyling dello stadio Artemio Franchi:

Nessuno mette in dubbio che l’Artemio Franchi sia un patrimonio da tutelare. Ma che ci sia bisogno di uno stadio dove da tutti i settori si veda bene e comodamente una partita è una esigenza per tutti. C’è poi un dato di fatto: una proprietà che vuole investire soldi privati nella casa della Fiorentina. Se decideranno, legittimamente, di costruire un nuovo impianto, il Franchi resterà in abbandono. Dobbiamo dirlo se vogliamo essere seri, perché i soldi pubblici per ristrutturare un impianto inutilizzato non ci sono.
Ringraziamo professori, luminari e alti funzionari di averci ricordato l’ovvietà che la legge vada rispettata. Possono anche dirci come uscire da questa situazione che porterebbe il Franchi all’abbandono? Altrimenti – e lo confermo visto che qualcuno si sente “amareggiato” – fanno come qualche samurai sull’isoletta a cui nessuno ha detto che la guerra è finita.

15 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. kk53 - 2 mesi fa

    Non abbiamo bisogno di politici che pontificano e danno notizie obsolete,non ri
    solvono il problema,il Franchi non lo puoi toccare,il restilyng è una bufala,mai
    la sovraintendenza farà mettere le mani sull’oggetto,diverso invece se si mette di traverso su l’impianto di Bagno a Ripoli,è una affermazione di forza,di supe
    riorità,bene si tengano il tutto,Campi e senza altre implicazioni,altrimenti si
    alimentano solo i soloni lacrimosi dei DV,che sparano cazz.. su la nuova società
    e se Commisso se ne và ci troviamo tutti a Gubbio….buon ferragosto!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. SPIRITO VIOLA - 2 mesi fa

    Secondo me la situazione è semplice la Fiorentina è una società sportiva il comune di Firenze deve fare l’interesse della città.
    Commisso per investire ha bisogno di alcune condizioni. Se il Comune, lo Stato la Sopraintendenza e tutto il carrozzone può darglielo trovando un accordo che accontenti tutti bene.
    Se non può allora Commisso fa bene ad andare a fare lo stadio a Campi perché quello che succederà al Franchi non è un suo problema è del comune.
    Il Comune e la sopraintendenza hanno trovato un accordo per il palazzo di Giustizia che è un obrorio enorme che quando torno a casa la sera percorrendo la strada dalla zona industriale di Sesto va verso Firenze me lo devo vedere accanto al Duomo, e bestemmio fino a quando non scompare dietro le case.
    Quindi se il Comune ha il problema Franchi trovi un accordo simile o ne subisca le conseguenze.
    Io abito a 1 km dal Franchi ma meglio a Campi in uno stadio nuovo che al Franchi ristrutturato alle condizioni dalle sopraintendenza. SFV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. glover_3713546 - 2 mesi fa

    Il Lipsia, rilevato dalla Red Bull, quando giocava nella serie C tedesca, prima ha fatto lo Stadio nuovo, con tutte le infrastrutture, centri commerciali, investendo molto forte… ha incrementato il fatturato e poi ha potuto comprare giocatori che fino a 3 anni prima non poteva nemmeno avvicinare o sognare… Stadio a Campi, subito

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. glover_3713546 - 2 mesi fa

    Magari un giorno voi politici ci spiegherete, con Nardella, perché con lo stadio nuovo alla Mercafir questo degrado del Franchi non sarebbe successo… OK? Grazie assai

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Paolo - 2 mesi fa

    Sì caro Toccafondi, in caso di un nuovo stadio il Franchi potrebbe restare inutilizzato salvo un diverso utilizzo, come il rugby per esempio? questo non lo so, però so per certo una cosa: con un nuovo stadio la Fiorentina potrà avvicinarsi progressivamente al livello delle grandi, mentre con il restyling del Franchi (che non porterebbe alcun vantaggio economico) la nostra squadra sarà destinata quasi eternamente a vagare nella seconda metà della classifica, salvo poi avere anche il problema di doversi salvare dalla serie B se le cose non dovessero andare per il verso giusto!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Solo VIola - 2 mesi fa

    A Barcellona l’ex Plaza de Toros è stata tutta ristrutturata, esternamente è uguale a prima, internamente è un centro commerciale a più piani con negozi dei brand più famosi. Fra l’altro all’ultimo piano c’è una terrazza panoramica che gira che circonda vari ristoranti e bar da cui si gode un panorama mozzafiato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. vecchio briga - 2 mesi fa

    La verità è che la politica è composta da persone che non riescono ad avere una visione di futuro. Prevedere uno stato di abbandono e usarlo per spaventare l’opinione pubblica è davvero indice di non provare nemmeno a ipotizzare un futuro differente per il Franchi. Potrebbe mantenere la sua funzione sportiva per il rugby e l’atletica e al tempo stesso ospitare il più grande museo al mondo di arte moderna, cosi ci sarebbe flusso continuo di visitatori. Addirittura, dato che è così importante per la storia dell’architettura, potrebbe ospitarne la facoltà, o almeno una parte. Oppure potrebbe diventare un condominio come hanno fatto da altre parti. Soluzioni se si vuole si trovano. Detto questo, se possono rifarlo e se a Commesso va bene, anch’io sono per mantenere lo stadio al Campo di Marte.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. fabio1926 - 2 mesi fa

    Questo è il risultato di anni di zero politica. Il problema si poneva anche andando alla Mercafir perché nessuno diceva queste cose prima?
    Mi dispiace, ma la Fiorentina non può essere la foglia di fico con la quale coprire le colpe della politica.
    Se vogliamo per il futuro una squadra più competitiva e internazionale, come Firenze merita, il prossimo stadio deve essere a Campi Bisenzio, questa è la realtà.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Tato - 2 mesi fa

    Se vuoi tenere i vincoli perché bene architettonico da proteggere, devi essere consapevole, che l’abbandono sarà la fine a cui è destinato. Lo stesso Nardella disse che per legge, non può essere né venduto né dato in concessione. Chi di noi spenderebbe decine di , per poi non poter decidere niente? E magari essere obbligato a pagare l’affitto?. Senza considerare che nel 2020 , molti tifosi si sarebbero rotti di andare a prendere l’acqua, quando piove. Quindi o cambiano di tanto i vincoli o il degrado sarà quello che avverrà. Una cosa è sicura. Possono ostacolare la costruzione di un nuovo stadio, ma non possono puntare la, pistola a Commisso e obbligarlo a ristrutturare il Franchi di tasca propria. Poi a dirla tutta, se un nuovo stadio (con attività annesse) porterà maggiori ricavi, ben venga. Qualche risultato sportivo di maggior importanza, ci farebbe proprio schifo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. alesquart_3563070 - 2 mesi fa

    E chissenefrega!!!! Il problema è che per molto tempo la gente dovrà continuare ad andarci nelle condizioni attuali

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Ammazzalavecchiacolgas - 2 mesi fa

    Se il Franchi ha così urgente bisogno di essere restaurato significa che ha già subito anni e anni di incuria e abbandono, no? Perché i bagni versano in questo stato? Perché le facciate cascano a pezzi? E soprattutto, chi avrebbe dovuto vigilare? Ma dalle tribune vippe la visione non era ottimale, vero?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. ilRegistrato - 2 mesi fa

    Mah, per me rimane il fatto che non si riesce a pensare fuori dagli schemi. Se non si riesce a utilizzare piu’ il Franchi come impianto sportivo la parte della tribuna potrebbe diventare un museo per l’arte contemporanea. Sta al comune e alla soprintendenza dimostrare di avere i contatti giusti per trovare dei finanziatori. Se no che fanno politica a fare? Per il resto bisognerebbe rimuovere tutto e lasciare solo la struttura in cemento armato (incluse le famigerate scale). L’area diventerebbe quindi un grande spazio aperto, un’estenzione dei giardini che ci sono ora a campo marte, a disposizione della cittadinanza e occasionalmente potrebbe essere utilizzato per delle manifestazioni fieristiche.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. andrea_fi - 2 mesi fa

      Museo? Lasciare solo la tribuna? Ma se fosse possibile intervenire così drasticamente sul Franchi, allora tanto vale ristrutturarlo per fare il nuovo stadio non credi?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ilRegistrato - 2 mesi fa

        Ho detto che la struttura rimane tutta (ovviamente rimane, e’ vincolata). Il riutilizzo e’ per la parte sotto la tribuna che ora ospita uffici, spogliatoi, e altro, e puo’ diventare un museo. Il resto rimane un’area aperta al pubblico senza una destinazione predefinita. Ovviamente tutti gli orpelli che ci sono sotto alle gradinate in cemento armato (pareti divisorie, baracchini, bagni, etc..) vengono rimossi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. user-13965117 - 2 mesi fa

    Problemi della giunta comunale che ha detto il falso sulla mercafir.
    Poi no. È tutelato dalla sovrintendenza?!?
    Ci penseranno loro alla sua cura

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy