Sousa a PS: “Tra le peggiori partite della mia gestione. Chiesa in panchina scelta tecnica”

Sousa a PS: “Tra le peggiori partite della mia gestione. Chiesa in panchina scelta tecnica”

“Chiesa anche oggi non ha preso le decisioni migliori, così come i suoi compagni. Non è un buon momento per lui, ma passerà”

di Redazione VN

Queste la parole di Paulo Sousa ai microfoni di Premium Sport nel post gara di Palermo-Fiorentina: “Quella di oggi è stata una delle peggiori partite in queste due stagioni, forse anche peggio del primo tempo di Pescara. E’ mancato gioco e movimento senza palla. Il Palermo invece si è chiuso bene e ci attaccava sempre in profondità, hanno vinto quasi tutti i duelli. Oggi la squadra non ha reso secondo le sue possibilità. Loro in campo hanno messo molto di più, avevano voglia di vincere.

Quasi tutti i giocatori, a livello individuale, hanno reso al disotto delle proprie potenzialità. Abbiamo difficoltà contro squadre che giocano con un blocco basso, ma possiamo fare molto meglio rispetto a quanto fatto oggi. Bernardeschi e Chiesa in panchina? Berna ieri ha avvertito un piccolo dolorino. Oggi stava un po’ meglio, ma abbiamo scelto di puntare su Ilicic perché veniva da delle buone prestazioni e anche oggi è stato tra i più incisivi. Chiesa? E’ stata una scelta tecnica, anche oggi non ha preso le decisioni migliori, così come i suoi compagni. Non è un buon momento per lui, ma passerà”.

15 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Vennihì - 3 anni fa

    Secondo me non lo esonerano perché sanno di avere la loro parte di colpe: Corvino che ha deciso di andare avanti con lui nonostante tutto, i DV e Cognigni perché non lo hanno esonerato a gennaio o al più tardi a giugno 2016, e si sono fidati del nuovo patto che il Corvo ha fatto con Sousa in estate, e perché TUTTI sono coscienti di non aver rinforzato la squadra se non nelle seconde linee, scommesse perse dal mago di Vernole. Perciò la società si sta implicitamente assumendo la sua parte di colpe (per questo stanno tutti zitti) e non se la sente di scaricarle tutte su Sousa esonerandolo, il quale forse a sua volta ricatta la proprietà minacciando di dire “la sua verità”. Ci avrò azzeccato?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. alesquart_136 - 3 anni fa

    Al di là delle responsabilità dell’allenatore, che sono tante, c’è da dire che si è capito perché Chiesa è stato fuori negli ultimi tempi. È spompato, nel secondo tempo il suo apporto è stato uguale a quello degli altri, cioè 0. Gli unici che hanno provato qualcosa sono stati Astori (qui si arrabbieranno in parecchi) e TELLO. Quest’ultimo ha sbagliato anche tanto ma è l’unico che abbia dato 2 palloni decenti (quelli non sfruttati da Babacar e Mklar). Però ha anche determinato il secondo gol del Palermo sbagliando a no buttare giù Alesaami. Di Sousa mi hanno dato fastidio le dichiarazioni sui giocatori bravi sullo stretto, Milic, Ilicic. Questo vuol dire prenderci per il c**o

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Paolo - 3 anni fa

    E’ da gennaio 2016, che le sta facendo di tutte per farsi esonerare, ma la proprietà resiste. Venendo proprio al fratello minore, bel discorso deve aver fatto, ieri al centro sportivo, complimenti davvero. Dovremo giocoforza cambiare, la maggior parte dei giocatori e penso, che affidare la costruzione, della nuova squadra a Corvino, sia semplicemente una cosa folle, per la cronaca e’ da un anno, che il nostro Ds, sa che serve un allenatore e ancora e’ in allto mare, bene continuiamo a farci male.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ELROND - 3 anni fa

    Paolo Scusa è un grande professionista e sta solo facendo il volere dei suoi superiori. Chi non lo capisce è un (scusate la parola) mammalucco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tagliagobbi - 3 anni fa

      E chi scrive ‘ste minkiate o è gobbo o in malafede…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Antonio da Papiano - 3 anni fa

    Tutti contro Sousa. Ma certo è tutta colpa sua mica di chi ha ordínato campagne acquisti scandalose.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. fabio1926 - 3 anni fa

    Tutto è iniziato con la vendita di Savic, se la rifece con la società bocciando Suarez fin dall’inizio.
    -Poi ce l’aveva con Babacar tenuto in panchina oltremisura.
    -Poi non ha voluto aspettare uno come Rossi e lo ha costretto ad andare in prestito.
    -Ha fatto vendere Pasqual, ha fatto uscire Guerrini dalla società.
    -Ha presentato più delle squadre inguardabili, come quella con la partita col Genoa.
    -Ha fatto giocare fuori ruolo i giocatori un sacco di volte.
    -Non ha ancora capito in che fasce giocano meglio Tello e Chiesa.. anche oggi li invertiva senza senso.
    -Non sa motivare la squadra, basta vedere come siamo usciti dall’europa.
    Mi fermo qua, ma ce ne sarebbero ancora da dire!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. giusetex7_137 - 3 anni fa

      Condivido in pieno ed aggiungo che inizialmente con un po’ di fortuna era riuscito a passare da innovatore avendo i risultati dalla sua.Poi quando gli allenatori hanno iniziato a prendere le contromisure e i risultati a venir meno come conseguenza ha dirottato l’attenzione sulle carenze strutturali della squadra come se nella prima parte di stagione fossero diversi.Con queste premesse è ovvio che il mister cade sempre in piedi,se si vince sono bravo..se si perde i giocatori sono scarsi e io ho fatto il massimo.Alla lunga il giochetto viene fuori..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. fabio1926 - 3 anni fa

    L’allenatore più mediocre della storia della Fiorentina. Mandatelo a casa!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. violaebasta - 3 anni fa

    Dai dai ci sei riuscito a non far andare la fiorentina in europa league; menomale che sto mangia baccala’ a tradimento fra un mese si leva da tre passi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Barsine - 3 anni fa

    uno dei peggiori allenatori abbia mai visto a Firenze. Nessun gioco, nessuna cattiveria. Peggio del peggior Delio Rossi o del peggior Mihajlovic. Almeno quelli avevano giocatori di infima categoria, questo c’ha pure una squadra che data in mano ad un allenatore normale se la giocherebbe con tutti (ricordiamoci che quando i lorsignori hanno voluto giocare hanno battuto Roma, Juventus, Inter, stavano battendo il Napoli …). SOUSA FUORI PER SCELTA TECNICA? Della Valle ma cosa aspetti?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Cuoreviola - 3 anni fa

    Parlo Sousa parla delle scelte degli altri ( Chiesa ) ma non delle sue, per me è un pivello!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Pablo70 - 3 anni fa

    Preferisco pensare che sia il non volere andare in EL, e da un lato con la squadra da rifare da cima a fondo potrebbe essere una scelta non sbagliata, comunque troppo brutti per essere vero, anche se il Portoghese ci ha già abituato a scelte scellerate.
    Pablo70

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Barsine - 3 anni fa

    CACCIATELO!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Violante - 3 anni fa

    A casa subito

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy