Sottil e quella sostituzione contestata. Dainelli: “Gli dissi che era una ca**ta”

Sottil e quella sostituzione contestata. Dainelli: “Gli dissi che era una ca**ta”

L’attaccante classe ’99 e il dirigente della Fiorentina protagonisti di una puntata su Sky Sport che andrà in onda stasera

di Redazione VN

Riccardo Sottil è protagonista dell’ultima puntata de “La Giovane Italia”, approfondimento di Sky Sport dedicato ai talenti emergenti. L’attaccante della Fiorentina ha ricordato l’episodio avvenuto nella gara di Coppa Italia col Cittadella: “Mister Montella mi aveva sostituito dopo l’espulsione di Venuti e me la sono presa, perché aspettavo da tempo un’occasione da titolare. Stavo giocando bene, ero in palla, e avevo fatto anche un assist. Mi arrabbiai con l’allenatore. Mi confrontai con Dario, dopo quel confronto sono migliorato molto” dice Sottil, al cui fianco c’è Dario Dainelli che aggiunge: “Gli dissi che aveva fatto una ca**ta! Tecnicamente aveva tutte le ragioni ma così passava dalla parte del torto”.
VIOLA IN PRESTITO: COME SE LA CAVANO I GIOVANI (E MENO GIOVANI)…

 

 

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Labaroviola72 - 4 mesi fa

    Si va beh, giusto punirlo, ma sarebbe l’ora di rivederlo in campo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy