SONDAGGIO – Montella bocciato, i tifosi vorrebbero il cambio in panchina

I risultati negativi e il cambio di proprietà mettono in discussione anche la permanenza di Montella

di Redazione VN

sond

Il verdetto è abbastanza clamoroso: il 68% dice no alla conferma di Vincenzo Montella per la prossima stagione. Questo almeno il risultato del sondaggio di Violanews.com che ieri ha raccolto oltre 5500 voti effettivi. Tra questi, solo il 32% vuole ripartire dall’Aeroplanino che, lo ricordiamo, ha ancora due anni di contratto con la Fiorentina. Evidentemente il suo score disastroso da quando è arrivato a Firenze (2 pareggi e 6 sconfitte in gare ufficiali, con appena 2 gol fatti) ha rimesso in discussione una posizione che fino a poche settimane fa sembrava indiscutibile. E anche le ultime indiscrezioni confermano che la sua permanenza adesso è tutt’altro che scontata: LEGGI QUI

 

 

vnconsiglia1-e1510555251366

Da Siviglia pungono: “Montella e una striscia inquietante, sono 17 le gare senza vittorie”

13 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. CippoViola - 2 anni fa

    Per me ha un 5% di responsabilità per queste ultime partite, non oltre. Non è un allenatore da “entrata in corsa per squadre in crisi”. Aspetterò a criticarlo quando sarà riconfermato e quando e se gli faranno una squadra con i giocatori che immagino chiederà.

    Per ipotizzare un allenatore nuovo non posso esprimermi perché non ha senso, al momento non sappiamo neanche che squadra giocherà l’anno prossimo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Dellone68 - 2 anni fa

    Non capisco e non concordo su questa crociata anti Montella. Temo che il buon Vincenzo, nonostante tutto, non stia simpatico a qualche giornalista, come a suo tempo Sousa. Il tempo passa, ma gli errori si ripetono. Che cosa imputiamo a Montella? Di non aver fatto 1 punto in cinque partite? Ok, questo glielo possiamo imputare, quanto alla condanna, non direi necessariamente la pena di morte! Aveva a disposizione una squadra di brocchi che non vinceva già da parecchie domeniche. In più i giocatori erano legati a Pioli, senza alcun mistero, e se mai hanno peccato di scarsa professionalità. Tutti hanno capito che Montella era venuto qua con un preciso mandato:
    a) valutare nelle ultime giornate i buoni ed i cattivi;
    b) scegliere chi tenere per il prossimo campionato;
    con questi presupposti è possibile che i giocatori non siano proprio collaborativi. E se lo mandiamo via? Chi verrebbe? Certamente non Sarri, certamente non Spalletti, ovviamente non Allegri, non verrà mai Ancelotti, e forse neanche Gattuso. Per non parlare di Inzaghi. Nessun allenatore di prima fascia ma neanche di seconda, qua a Firenze quindi. Chi rimane fuori? Uno che qua piace tanto ma al quale abbiamo rifilato 7 pere (Di Francesco), poi Giampaolo (che non credo riuscirebbe ad eccitare il già prostrato, esangue ed intristito tifoso fiorentino), poi quelli che hanno allenato le squadre in lotta per non retrocedere. Sinceramente mi tengo Montella, di fronte a queste alternative. Credo che sia giusto valutare Montella a mente fredda, se non altro in tre anni abbiamo visto una bella Fiorentina. Lasciamogli almeno, ancora per un pò, la possibilità di lavorare su una squadra più sua. Se poi la nuova proprietà (ma i Della Valle che fanno? Venderanno sul serio?) dovesse decidere diversamente lo accetteremo, ma mandarlo via solo perchè a qualcuno è poco simpatico (perchè è palese che è così) mi pare una grossa bischerata. Sempre Forza Viola.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 2 anni fa

      Anche se in panchina ci fossero stati Mourinho e Guardiola insieme la Fiorentina avrebbe fatto lo stesso percorso. Infierire ora su Montella è come sparare sulla CRI ma, cosa vuoi farci, un bel sondaggio è quello che alimenta gli ingressi anche perché qualche bischero vota più di una volta e allora………. va bene così. Credimi a Firenze potresti arrivare per tre volte secondo o vincere qualcosa non sarebbe mai abbastanza ci sarà sempre qualcuno che non sarebbe contento. Siamo fatti così, siamo Fiorentini.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Dellone68 - 2 anni fa

        Non mi aspettavo che il tuo commento fosse favorevole, ma mi fa piacere, la vediamo allo stesso modo, almeno stavolta!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. 29agosto1926 - 2 anni fa

          Guarda Dellone, qui si va per Nick. Tanta gente guarda il Nick, non legge nemmeno e mette i non mi piace a prescindere. Poi non risponde mai alle argomentazioni ma ti mette l’etichetta addosso che la pensi in una certa maniera anche se non ha letto mai niente di quello che scrivi. Comunque a me interessa il bene della Fiorentina a prescindere da chi la piglia o da chi la dirige. Ho sempre sostenuto che non si può vendere al primo venuto ma a persone o organizzaioni affidabili, il resto poi ce lo diranno quest’ultimi. Saluti

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. mauviola - 2 anni fa

    Ma davvero c’è chi vorrebbe Iachini? Non vi basta vedere il disastro che ha combinato a Empoli?? No vero, essendo un ex viola non può non essere bravissimo……ma per piacere….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. mauviola - 2 anni fa

    Iachini??????se l’Empoli è retrocesso è grazie a lui!!!!
    ma davvero se uno ha indossato con onore la maglia viola è bravo per forza???? ma per piacere…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. gio viola - 2 anni fa

    Me lo immagino il calabrese in panchina Viola…tempo 5 giornate e il pubblico invochera’l’esonero

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Outsider - 2 anni fa

    Non è una domanda da risposta secca, dipende da altri fattori, tre su tutti:
    1. Che squadra potrà avere a disposizione?
    2. Quali sono i reali obiettivi della nuova proprietà? (Quale proprietà)?
    3. Quali sono le alternative a lui che ci possiamo permettere?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. matt da boston - 2 anni fa

    Bisognerebbe essere un pochino piu’ razionali ora.
    Ha preso una squadra di brocchi fatta alla c…o di cane .
    E’ un buon allenatore, ci ha fatto divertire. Dopo di lui il nulla…
    Mi sembra migliorato anche piu’ umile.
    Io gli darei fiducia.
    Gattuso e’ un Mihailovic dei poveretti… allora meglio Iachini, uno di noi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-13664476 - 2 anni fa

    6 SCONFITTE 1 pari e 1 biscottone senza mostrare un’idea e rovinando anche VERETOUT E MILENKOVIC
    DOVREBBE ALMENO DEVOLVERE I SUOI GUADAGNI IN BENEFICENZA MA SI SA CHE PECUNIA NON OLET .FORZA VIOLA SEMPRE E AD MAIORA!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LoSfiammaOttimisti - 2 anni fa

      Finalmente uno che ragiona

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Etrusco - 2 anni fa

    Meglio persino Gattuso di questo qua.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy