Secco: “Fiorentina made in USA? Imprenditori italiani immobili, giusto che arrivino figure dall’estero”

Il commento dell’ex dirigente della Juventus sulla Fiorentina

di Redazione VN
Rocco Commisso

Alessio Secco, presente a Montemarciano, in provincia di Ancona, dov’è in programma la 4^ edizione del Premio Cesarini, ha parlato così della Fiorentina:

Se mi aspettavo la Fiorentina in lotta per la salvezza? Assolutamente no, ma come tutti. Il campionato dei viola è stato particolare, a volte succede nel calcio. È stata un’annata storta che per fortuna si è conclusa in maniera non troppo negativa

Possibile futuro americano del club gigliato? Ormai viviamo in un mondo globalizzato, questo è un processo partito da tanti anni in Europa. Investitori stranieri vogliono avere una presenza importante e non posso che valutarlo positivamente. Gli imprenditori italiani sono immobili ed è giusto che possano arrivare figure anche dall’estero.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy